Questo sito contribuisce all'audience di

La terra è in “rosso”: siamo in debito di risorse

di Posted on
Condivisioni

Dal 22 agosto viaggiamo in riserva. Il Pianeta ha già finito le risorse dell’anno ed è letteralmente in "rosso". Siamo cioè arrivati al «Global Overshoot Day», il giorno in cui le risorse naturali che la Terra genera ogni anno è insufficiente a coprire la quantità di risorse e di servizi che richiede l’umanità. Insomma siamo in debito. Il guaio è che lo siamo ad agosto, quando ancora mancano quattro mesi pieni alla fine dell’anno. Secondo la New Economics Foundation di Londra, che ha ideato questo indice, in soli 234 giorni, anziché 365, abbiamo esaurito tutto quello che la Terra ha da offrire. Rispetto al 2011 la Terra si è "scaricata" con 36 giorni d’anticipo.

«Nel corso degli ultimi 50 anno il deficit ecologico sta crescendo in modo esponenziale», ha commentato Mathis Wackernagel, fondatore dell’organizzazione non governativa Global Footprint Network. I principali responsabili del deficit sono le emissioni di anidride carbonica, che da sole hanno riguardato il 55% dell’impronta ecologica globale. Sarà meglio approfittare della Grande Crisi per consumare meno e in maniera più intelligente per aiutare il pianeta a rigenerarsi. Non sia mai che un giorno o l’altro ci lasci a terra!