Questo sito contribuisce all'audience di

“Fattorie didattiche aperte” 2013 – Domenica 29 settembre

Pronti per festeggiare la giornata dedicata alle fattorie didattiche in tutta Italia

Condivisioni

Domenica 29 settembre è la giornata delle “Fattorie didattiche aperte“, un evento nazionale in cui molte fattorie didattiche aprono le porte ai visitatori per mostrare la propria passione, il proprio impegno a sostegno della natura e dell’ambiente rurale, attraverso iniziative, attività, laboratori di educazione ambientale e giochi all’aria aperta.

LEGGI ANCHE Una notte gratis negli agriturismi

In programma la realizzazione di prodotti tipici, la raccolta di prodotti ortofrutticoli, i riconoscimenti di erbe spontanee, la creazione di piccoli oggetti artistici, passeggiate, laboratori di panificazione, la scoperta degli animali della fattoria. In molti casi la biodiversità sarà portata a tavola: un pranzo con i prodotti tipici assortiti nei menu caratteristici delle varie fattorie, per un assaggio di autunno a base di leccornie a chilometro zero.

LA STORIA La Fattoria Sociale Volpares

In Italia sono attive oltre 1.900 fattorie didattiche e, tra queste, le Fattorie del Panda, che partecipano numerose a questo evento nazionale. L’iniziativa Fattorie didattiche aperte si inserisce nell’ambito del progetto Agri@tour: la PAC verso il 2020. L’agricoltura in movimento”, promosso da Arezzo Fiere e da Agriturist, Terranostra, Turismo Verde e WWF, e sostenuto dall’Unione Europea che valorizza in modo particolare la multifunzionalità in agricoltura, ossia la capacità di un’azienda agricola di offrire servizi e attività per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente e la biodiversità rurale.

Clicca qui per scoprire la Fattoria Didattica più vicina a te.