Questo sito contribuisce all'audience di

Gli errori da evitare quando si fa la spesa al supermercato per non sprecare denaro

Arrivare nel punto vendita senza una lista della spesa, acquistare prodotti fuori stagione e dimenticare a casa la shopping bag riutilizzabile sono solo alcuni degli errori più comuni che tutti noi facciamo quando andiamo al supermercato: ecco come evitarli per non sprecare denaro.

Condivisioni

COME FARE BENE LA SPESA – A volte può succedere di dover fare la spesa al supermercato in poco tempo e senza una lista precisa di alimenti da acquistare con il risultato che, a causa della fretta, si finisce per scegliere male i prodotti da mettere nel carrello.

LEGGI ANCHE: Risparmio Super, la convenienza sulla spesa è a portata di click

COME RISPARMIARE AL SUPERMERCATO – Vediamo allora quali sono gli errori più comuni da evitare quando si fa la spesa al supermercato, per risparmiare sui costi e non sprecare denaro:

1. Non seguire una lista

Non stilare una lista della spesa, oppure non rispettarla, è il primo errore che porta a sprecare soldi al supermercato. Facendo acquisti impulsivi o disorganizzati si compra più di quanto se ne ha bisogno e si finisce per sprecare cibo deperibile non consumato.

Al contrario, programmare in anticipo il menù settimanale, includendo pasti e spuntini nella lista della spesa, permette di evitare questa situazione.

2. Fare la spesa affamati

Mai fare la spesa al supermercato subito dopo lavoro, prima dei pasti o in genere a stomaco vuoto. Quasi sicuramente si finisce per spendere di più, acquistandosnack e cibi non necessari.

Scegliere il momento giusto per fare la spesa è importante: l’ideale è dopo pranzo e in generale in settimana, quando non c’è molta gente che effettua i propri acquisti ed è possibile scegliere i prodotti con tranquillità.

3. Dimenticare le buste

Ogni volta che dimentichiamo le buste in plastica o tela, dobbiamo comprarne nuove, sprecando soldi. Portate sempre con voi in borsa una shopping bag riutilizzabile.

4. Scegliere prodotti esotici o fuori stagione

I prodotti fuori stagione o esotici costano sempre di più perché coltivati in serre o provenienti da paesi lontani pertanto scegliete sempre frutta e verdura di stagione e se possibile effettuate l’acquisto al mercato o tramite i Gruppi d’acquisto solidali.Come fare bene la spesa al supermercato e risparmiare denaro

5. Non considerare i prodotti sfusi

Nei grandi supermercati c’è spesso un reparto di prodotti sfusi, con i quali si possono risparmiare cifre notevoli, soprattutto considerando che le confezioni incidono per il 35 per cento sul prezzo finale di un prodotto alimentare. Contribuirete così anche a ridurre il numero di imballaggi.

PER APPROFONDIRE: Effecorta, il negozio dove acquistare prodotti alla spina e a filiera corta

6. Confrontare il prezzo finale anziché il prezzo per kg o litro

Quando si tratta di confrontare i prezzi, bisogna fare attenzione al prezzo per chilo o litro, e non al prezzo finale della confezione. Soltanto così si può identificare rapidamente quali sono i prodotti più economici.

7. Acquistare cibi pronti

I cibi pronti sono sempre più costosi, anche quando si tratta di piccole confezioni che sembrano convenienti.

Sempre che sia possibile, è meglio preparare la maggior parte degli alimenti a casa (pane, pasta, yogurt, conserve): risparmierete denaro e potrete controllarela qualità degli alimenti consumati.

8. Non usare le carte vantaggio

Attraverso le carte fedeltà gratuite rilasciate da ogni supermercato, il cliente ha la possibilità di usufruire di sconti e vantaggi. Non dimenticatele a casa quando vi recate a fare la spesa.

PER SAPERNE DI PIU’: La guida per fare la spesa dal contadino, dal produttore al consumatore, qualità a km0