Questo sito contribuisce all'audience di

A Napoli i ricoveri si fanno sui materassi

Condivisioni

In ospedale sui materassi, anche con l’infarto. La mancanza di posti letto a Napoli si combatte così, al punto che il direttore sanitario dell’ospedale Pellegrini, Michele Ferrara, firma una disposizione per i ricoveri in pronto soccorso in totale emergenza. “In caso di ricovero urgente e in assenza di letti e barelle disponibili, si autorizza il ricovero dei pazienti direttamente in pronto soccorso utilizzando i materassi sanificati anche senza letto”, scrive il direttore Ferrara. Sanificati? Sì, diciamo almeno lavati.

I medici del Pellegrini hanno protestato contro la clamorosa decisione del direttore sanitario, ma inutilmente: i ricoveri sui materassi sono già una trentina, e tra questi c’è anche una donna colpita da infarto. Ferrara ha invitato medici e infermieri a utilizzare il materiale in deposito, e fino a questo momento non è arrivato nulla di utile dagli scantinati del Pellegrini.

Possibile che a Napoli non esista un’alternativa al ricovero sul materasso, sebbene sanificato?