Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

A Natale regala una zanzariera per combattere la malaria in India

Il 70 per cento della popolazione è a rischio malaria per la puntura di una terribile zanzara. Con soli 7 euro potete regalare una vita più serena a un bambino e alla sua famiglia.

da Posted on
Condivisioni

ZANZARIERE CONTRO LA MALARIA –

Natale si avvicina, accompagnato dalla consueta e frenetica corsa al regalo. Mossi dal desiderio di regalare un sorriso a tutti quelli cui vogliamo bene, passiamo le giornate in giro tra un negozio e l’altro, alla ricerca di un piccolo pensiero adatto alla mamma, alla fidanzata, ai bambini.

Cerchiamo di non dimenticare, però, che è Natale per tutti, anche per chi non conosciamo e soprattutto per quanti hanno davvero bisogno di un gesto d’amore: un oggetto anche semplice, a volte, può avere per alcuni un grande valore. E allora il Natale può diventare davvero l’occasione giusta per un piccolo regalo solidale, in cambio del quale non riceveremo un abbraccio, ma la consapevolezza di aver aiutato concretamente qualcuno, in qualche parte del mondo.

COME COMBATTERE LA MALARIA IN INDIA –

In India, il 70 per cento della popolazione è a rischio di contrarre la malaria a causa della puntura di zanzara anophele. Tra questi, i bambini sono gli individui più a rischio, poiché le loro difese immunitarie sono più deboli. Con l’uso di una semplice zanzariera, la situazione potrebbe migliorare sensibilmente. La puntura di zanzara, infatti, avviene quasi sempre di notte, nel pieno sonno delle ignare vittime. Basterebbe che ogni bambino fosse protetto da una semplicissima zanzariera da letto, per porre un freno in modo significativo alla diffusione di questa malattia.

L’INIZIATIVA SOLIDALE DI FRATELLI DIMENTICATI –

Purtroppo nelle regioni più povere dell’India, l’ignoranza e la povertà fanno sì che anche un’idea elementare come questa non riesca ad avere un’adeguata applicazione. Per questo motivo, Fratelli Dimenticati ha avviato, sin dal 2012, l’iniziativa di solidarietà “Malaria? No, grazie!”. Con i fondi raccolti sono state consegnate ai bambini delle scuole oltre 10.000 zanzariere. Terminati gli studi i bambini porteranno nelle loro capanne la zanzariera che servirà per proteggere tutta la famiglia.

COME ADERIRE ALLA CAMPAGNA “MALARIA?NO, GRAZIE!” –

Se anche tu vuoi contribuire a prevenire la malaria in India e a garantire a tanti bambini un futuro lontano dai letti degli ospedali, puoi aderire alla campagna “Malaria? No, grazie!”, per effettuare la tua donazione online. Con soli 7,00 euro regalerai una vita più serena a un bambino e alla sua famiglia.

Il progetto di Fratelli Dimenticati coinvolge anche gli insegnanti delle scuole di quelle zone disagiate. Per mezzo di una campagna informativa che parte dai banchi di scuola, i bambini diventano veicolo di informazione nei confronti delle loro famiglie, aiutando in maniera decisiva a diffondere, presso tutta la popolazione, la coscienza del pericolo rappresentato dalla malaria e delle sue possibili soluzioni, a partire dall’utilizzo delle zanzariere.

Le condizioni economiche delle famiglie delle regioni rurali indiane sono critiche. Quando si ammala un bambino, spesso, non si dispone delle risorse necessarie alle relative cure. Se si ammala un adulto, viene a mancare anche l’unica fonte di reddito. Gli ospedali sono lontani, le vie di comunicazione disagevoli. La malaria può essere fatale.

zanzariere-contro-malaria-india-fratelli-dimenticati (2) (533x800)

A Natale dona 7,00 euro per l’acquisto di una zanzariera. Salverai una vita, il regalo più importante.