Questo sito contribuisce all'audience di

Zaini per la scuola, come ridurre il peso e scegliere i modelli giusti per i bambini

Una cosa è certa: sono troppo pesanti. Ogni studente porta ogni giorno con sé un carico che oscilla tra il 20 e il 30 per cento in più rispetto al proprio peso corporeo, e questo potrebbe causare problemi alla sua struttura corporea e muscolare. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Zaini per la scuola, come ridurre il peso e scegliere i modelli giusti per i bambini
Zaini scuola troppo pesanti
di
Condivisioni

ZAINI SCUOLA TROPPO PESANTI

Un modo per capire fino in fondo la crisi della scuola italiana, e quanto sia distante da famiglie e studenti, è di guardarla attraverso uno degli oggetti più diffusi e più usati dagli alunni: lo zaino. Se ne parla da sempre, ma mai che si arrivi a una soluzione (a parte le lodevoli iniziative di singole scuole, singoli istituti e singole famiglie): questi benedetti zaini pesano troppo. E piazzati sulla schiena dei bambini come un macigno, fanno danni alla salute (primo spreco), al portafoglio, considerando il prezzo (secondo spreco), e certo non incentivano bambini e ragazzi ad andare a scuola con piacere (terzo spreco).

Per fortuna, ci sono molti dirigenti scolastici che, intelligentemente, si danno da fare per ridurre il carico dei libri e del materiale da portare a scuola, anche utilizzando meglio, quando è possibile, le nuove tecnologie: tra queste la rete Scuole senza zaino.

LEGGI ANCHE: Come prepararsi per il rientro a scuola, i consigli per iniziare bene l’anno scolastico

QUANTO DEVE PESARE UNO ZAINO SCOLASTICO

Tra libri, quaderni, merenda e altro materiale didattico, ogni studente ogni giorno porta con sé un carico che oscilla tra il 20 e il 30 per cento in più rispetto al proprio peso corporeo, un carico da non sottovalutare in quanto potrebbe provocare danni alla struttura corporea e muscolare.

RISCHI SALUTE ZAINI PESANTI

Ma quali sono i rischi a cui il bambino va incontro a causa del trasporto sulle spalle di uno zaino troppo pesante? Innanzitutto, un peso eccessivo può causare mal di schiena: secondo l’Associazione italiana di Fisioterapisti (Aifi), sono 5 su 10 i bambini tra i 6 e i 10 anni che soffrono di lombalgia, un numero che è il doppio di quello dei loro genitori quando avevano la stessa età. Anche se il peso dello zainetto pare non influisca direttamente sulle malattie croniche della colonna vertebrale tra cui la scoliosi, tuttavia un carico eccessivo provoca comunque altri disagi come atteggiamenti posturali scorretti che poi richiedono di essere curati.

PER APPROFONDIRE: Come ha fatto la scuola italiana, che pure era una delle migliori del mondo, a finire ko? La risposta nel libro “Ultimi” di Antonio Galdo

 Con acquisto Amazon di Ultimi

Ecco allora qualche consiglio utile per tutelare la salute dei propri figli:

  • Per cominciare, il peso dello zaino non deve superare il 10 per cento di quello corporeo e questo significa che per un bimbo di 6-8 anni non può andare oltre i tre chilogrammi.
  • È fondamentale che il bambino porti lo zaino su entrambe le spalle in modo da bilanciare il peso. Ma, a prescindere, dall’uso corretto dello zaino, prendete in considerazione la possibilità di fare un accordo con altri genitori e con gli insegnanti della scuola. Per esempio: i bambini compagni di banco possono dividersi i libri da portare a scuola per le lezioni, e in un colpo solo il carico sarebbe dimezzato.
  • Al momento dell’acquisto dello zainetto o della cartella sceglietene uno in tessuto leggero in modo tale che non ci sia altro peso aggiuntivo rispetto a quello dei libri.
  • Ricordate infine che la scelta migliore, per non affaticare la schiena del bambino, consiste nell’acquisto del trolley per la scuola.

 

 

COME SCEGLIERE LO ZAINO PER LA SCUOLA

I bambini hanno le idee molto chiare su come vorrebbero che fosse il loro zaino per la scuola: bello, colorato, con le immagini dei personaggi preferiti e alla moda. I genitori, invece, vorrebbero uno zaino duraturo, lavabile, antimacchia. Conciliare i desideri dei più piccoli con le esigenze degli adulti è più facile di quello che sembra prendendo i dovuti accorgimenti.

CARATTERISTICHE ZAINO SCUOLA

Ecco allora tutti i nostri consigli per scegliere lo zaino giusto:

  • Bretelle imbottite: Le bretelle imbottite attutiscono il peso sulle spalle dei libri evitando dolori al collo. E’ bene che, a seconda dell’età e della classe frequentata, si scelga uno zaino con bretelle imbottite
  • Schienale rinforzato: Lo schienale rinforzato, imbottito e resistente, aiuta ad attutire il peso dello zaino lungo la schiena e previene i dolori. E’ stato confermato che il peso dello zaino non è la sola causa della scoliosi nei bambini e nei ragazzi ma uno zaino che non abbia lo schienale rinforzato potrebbe provocare dolori alla schiena a lungo termine.
  • Strisce catarifrangenti: Le strisce catarifrangenti sono molto utili affinché i bambini e i ragazzi siano visibili anche al ritorno da scuola o dallo sport per la loro sicurezza.
  • Cinture in vita: La cintura in vita, soprattutto alle scuole medie quando il carico dello zaino comincia ad essere più consistente, sono importanti per far aderire bene lo schienale rinforzato e distribuire il peso su tutta la colonna

COME DISTRIBUIRE IL PESO DELLO ZAINO

Quando si prepara lo zaino per andare a scuola bisogna operare nel modo che segue:

  • Mettere tutto l’occorrente su un tavolo.
  • Cominciare a riempire lo zaino con gli oggetti più pesanti a contatto con lo schienale.
  • Di seguito tutti gli altri.
  • Il peso dello zaino non deve comunque superare 15% del peso di chi lo porta.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL MONDO SCUOLA:

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: