Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Viva Catania, capitale del Sud che non spreca. E investe

di Posted on
Condivisioni

Viva Catania. Luogo simbolo di bancarotte muncipali, di grandi sprechi della spesa pubblica, di una finanza allegra quanto inconcludente, la città siciliana oggi invece ci consegna una lezione per il Sud e per l’Italia all’insegna del Non sprecare.

Il comune è riuscito, con un finanziamento bancario di 10 milioni di euro, ad avviare una rivoluzione dell’illuminazione pubblica della città, installando 20mila lampade Led nelle strade e nelle piazze. E’ il primo caso in Europa di un investimento così rilevante per l’intera rete energetica cittadina in un centro urbano di media grandezza: il risparmio previsto sulle bollette elettriche pagate dall”amministrazione è pari al 40 per cento con un rientro dell’investimento previsto alla scadenza dei prossimi nove anni.

In un colpo solo, Catania è riuscita a ridurre gli sprechi, migliorare sicurezza e illuminazione della città, alimentare una sana crescita economica legata a tutta la filiera, università compresa, che si è messa in movimento per la sostituzione degli impianti di illuminazione pubblica. Quegli impianti, ricordiamolo, che in Italia costano 1 miliardo di euro l’anno, dieci punti in più della Germania. Avanti Catania, e i migliori auguri per questa bella decisione.