Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Un pozzo di Scienza, il progetto Hera dedicato agli studenti delle scuole superiori

L’iniziativa coinvolgerà le scuole emiliano-romagnole in cui i ragazzi avranno la possibilità di approfondire argomenti quali la gestione globale delle risorse alimentari, l’impatto ambientale e la lotta agli sprechi.

Condivisioni

UN POZZO DI SCIENZA HERA –

Parte da Bologna la nona edizione di “Un pozzo di Scienza”, il progetto Hera di divulgazione scientifica pensato per gli studenti delle scuole superiori, quest’anno dedicato al grande tema legato all’Expo di Milano 2015: il cibo e l’alimentazione.

LEGGI ANCHE: Educazione ambientale a scuola, finalmente. Ma non facciamone una materia di serie B

GLI INCONTRI NELLE SCUOLE SUL TEMA CIBO E ALIMENTAZIONE –

FOODING: allenare la mente per nutrirsi meglio”: questo il tema degli incontri che coinvolgeranno le scuole emiliano-romagnole e in cui i ragazzi avranno la possibilità di approfondire argomenti quali la gestione globale delle risorse alimentari, l’impatto ambientale e la lotta agli sprechi. Oltre agli incontri e ai laboratori condotti da oltre trenta tra giornalisti e studiosi e al gioco a quiz che quest’anno mette in palio i biglietti per l’Expo, tra le novità del 2015 “Un Pozzo di Scienza” propone letture teatralizzate tratte da libri che hanno come focus centrale il cibo e la realizzazione aperta a tutti di orti urbani verticali.

LABORATORI GREEN NEI MERCATI CITTADINI –

Ma non è ancora tutto: a partire da questa edizione, “Un pozzo di Scienza” si apre anche alle città invadendo i principali mercati cittadini con laboratori “green” aperti a tutti. Grazie agli esperti di Horticity sarà così possibile imparare a costruire un orto verticale in terrazzo usando materiali semplici o di recupero. A Bologna l’appuntamento è per sabato 28 febbraio dalle 10.30 alle 12.30, presso il Mercato della Terra in Piazzetta Pasolini (Cortile Cineteca). Ci si sposterà poi sabato 7 marzo al Mercato Albinelli di Modena e il 21 marzo al Mercato Coperto di Rimini (sempre dalle 10.30 alle 12.30).

IDEE: Come risparmiare sull’affitto, i consigli per studenti fuori sede

I ragazzi che prenderanno parte al progetto, il 28 aprile alle ore 10, potranno poi sfidarsi in un quiz online in cui misurare quanto hanno appreso durante gli incontri. La squadra che riuscirà a rispondere correttamente al maggior numero di domande nel minor tempo possibile vincerà la possibilità di visitare Expo Milano insieme a tutta la classe.

MARATONA FOTOGRAFICA –

“Un Pozzo di scienza” si concluderà poi, il 16 maggio, con la maratona fotografica al Parco della Montagnola a Bologna. Tanti i premi in palio.

Dopo i giorni bolognesi, il Pozzo traslocherà presso le scuole di Modena (2-7 marzo), Ferrara (9-14 marzo), Rimini (16-21 marzo), Forlì (23-28 marzo), Imola (30 marzo-1 aprile), Faenza (8-10 aprile), Ravenna (13-18 aprile) e Cesena (20-23 aprile).

PER APPROFONDIRE: Piccola guida pratica per una vita sostenibile, tanti consigli alla portata di tutti per essere e fare il cambiamento

LEGGI ANCHE: