Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

La stanza sull’albero, un angolo di paradiso tra i più richiesti al mondo (foto)

Un'azienda di interior design, negli anni ottanta ha deciso di trasferirsi in una casa colonica in campagna, alle porte di Firenze. Qui ha dato vita a una struttura ricettiva all’insegna della natura e dell’arredamento di qualità che può vantare anche una stanza, ribattezzata la casa sull’albero, immersa tra splendidi pini silvestri

di Posted on
Condivisioni

STANZA SULL’ALBERO

Una struttura in ferro arrugginito immersa tra i pini silvestri per riuscire a ricongiungere i fili che ci legano alla natura. Nasce con questo obiettivo la casa sull’albero di Barthel, una delle speciali camere di questa struttura ricettiva alle porte di Firenze, che sembra immersa in un angolo di paradiso. Questa camera, seppur non sia letteralmente costruita su un albero, può vantare una vista d’eccezione: con la camera da letto che sembra sospesa tra i rami, attraverso i quali si intravede la splendida campagna toscana.

LEGGI ANCHE: A Miami una donna combatte per rimanere a vivere sulla sua casa sull’albero (Foto)

CASA BARTHEL

Questa struttura nasce agli inizi degli anni ottanta, quando la famiglia Barthel decide di trasferirsi in una casa colonica e vivere in campagna alle porte del centro di Firenze. Il complesso, come viene illustrato nel sito di Riccardo Barthel, prevede ha una grande casa padronale, una casa sull’albero e sei cottages in affitto. Se a prima vista, può sembrare un “agriturismo” come tanti, visitandolo ci si rende conto che in realtà si tratta di una piccola comunità che comprende mamme, zii, la nonna novantenne, un architetto inglese e una piccola bambina. Il tutto immerso tra gli olivi, l’orto e il frutteto.

CASA SULL’ALBERO FIRENZE

In questa struttura, inoltre, l’amore della natura si fonde con l’ostinata volontà di preservare la tradizione artigiana fiorentina. Una missione iniziata nel 1976 da Riccardo Barthel, che fonda l’omonima azienda di interior design. Da allora la società ha preso vita all’interno di botteghe e negozi ma anche in questo angolo di paradiso sulle colline fiorentine. Così anche all’interno della casa sull’albero l’arredo è completamente firmato Barthel con pezzi unici e di pregio. Una componente che aiuta a creare una speciale alchimia tanto apprezzata da turisti e visitatori da far diventare la casa sull’albero una delle stanze più ricercate al mondo su Airbnb.

Le foto sono tratte dal sito: http://www.riccardobarthel.it

LE PIÙ BELLE CASE SUGLI ALBERI IN GIRO PER IL MONDO

Costruite con materiali riciclati, le case sugli alberi pensate per ispirare il genio

Case sugli alberi, il Tree Village a Clut è un villaggio (foto) costruito su pini, abeti e faggi

La casa-albero a Pollinaria, il bosco di un borgo dove lavorano gli artisti

Un villaggio di case sugli alberi in Piemonte, ecco come si vive sospesi in aria

Bioedilizia, a Torino, 25 Verde, la casa-foresta circondata da alberi e laghetti