Questo sito contribuisce all'audience di

Smartphoners: l’app che se guidi senza guardare il cellulare ti regala buoni benzina

L'obiettivo dell'app è quello di educare alla guida responsabile per sé stessi e per gli altri, senza reprimere. E più si guida in maniera corretta, più si accumulano punti che alla fine si trasformano in premi tra cui buoni benzina fino a 1.500 euro.

VINCITORE
EDIZIONE 2016
Smartphoners: l’app che se guidi senza guardare il cellulare ti regala buoni benzina
Smartphoners app per guida sicura e responsabile
di
Condivisioni

SMARTPHONERS APP –

La drammatica realtà delle nostre strade italiane è questa: Ogni anno in Italia avvengono più di 40mila casi di incidenti dovuti all’utilizzo del cellulare mentre si guida. Scrivono messaggi e scattano selfie 4 automobilisti su 10 e, contemporaneamente, perdono di vista circa 300 metri di strada. Un rischio davvero enorme. Eppure, utilizzare il cellulare mentre si è al volante è un fatto grave, punito molto severamente con la penalizzazione di 5 punti sulla patente, l’eventuale ritiro e una multa tra 148 e 594 euro.

LEGGI ANCHE: Cellulare mentre si guida, siamo al record di incidenti

C’è però una community che sta provando a risolvere il problema del cellulare alla guida semplicemente premiando chi guida in maniera responsabile, donando in cambio punti per la benzina. Si tratta di Smartphoners, l’app che permette a tutti di farsi portavoce di un modo di guidare corretto e responsabile, che si è meritata il PREMIO NON SPRECARE – CATEGORIA GIOVANI,per l’invenzione dell’app Smartphoners, un esempio di innovazione tecnologica che coniuga ricerca, potenziale economico e cambiamenti negli stili di vita ispirati all’obiettivo di Non sprecare. In questo caso anche la vita, considerando la drammatica quantità di incidenti stradali, a volte mortali, che nascono da un uso sbagliato e compulsivo dei cellulari”.

smartphoners-app-guida-sicura-senza-smartphone-premi

APP SMARTPHONERS –

Semplice da utilizzare, l’app made in Italy, conta oltre 9mila utenti registrati e nasce dall’idea dell’imprenditrice romana Olimpia Bolla che un giorno, mentre era alla guida della sua auto in autostrada, per poco non ha rischiato di scontrarsi con un camion solo per aver risposto ad un sms. Preso atto del problema che coinvolge tantissimi giovani l’imprenditrice ha ideato, in collaborazione con Alessandro Lambiase della società di sviluppo software Next Adv, Vittoria Gresele e Bianca Gresele, “Smartphoners”, il cui obiettivo è, prima di tutto, quello di educare alla guida responsabile per sé stessi e per gli altri, senza reprimere.

SMARTPHONERS APP PER GUIDA SICURA –

Una volta scaricata l’applicazione, disponibile sia per iOS che per Android, gli utenti iscritti possono misurare i chilometri percorsi in automobile senza utilizzare lo smartphone e rispettando i limiti di velocità, confrontare i traguardi raggiunti con gli altri membri della community ed accumulare i punti necessari per ottenere i premi messi in palio dagli sponsor dell’iniziativa e che comprendono anche buoni benzina fino a 1.500 euro. Ad esempio, si accumula un punto per ogni chiamata a cui non si risponde, a meno a che non si utilizzi un auricolare, 20 punti per ogni amico invitato che decide di aderire alla community. Smartphoners è inoltre in grado di controllare la velocità dell’automobile.

Se il progetto ti è piaciuto condividilo su Facebook, Twitter e G+!

PER APPROFONDIRE: Come guidare in maniera sicura in caso di pioggia, nebbia, neve e ghiaccio sulle strade

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: