Cucina degli avanzi: come riutilizzare i gambi degli asparagi, la ricetta del riso pilaf alla crema di asparagi

Condivisioni

Come preparare un risotto alla crema di asparagi, un primo piatto gustoso e saporito, utilizzando una parte di scarto dell’asparago, non buttando via nulla di questa squisita verdura e non sprecando denaro? Basta seguire questa ricetta di di Lisa Casali, food blogger autrice di Ecocucina, già per noi personaggio non sprecare.

RISOTTO ALLA CREMA DI ASPARAGI

Ingredienti (per 4 persone):

  • – 320 g di riso fino
  • – 250 g di gambi di asparagi
  • – 1 cipolla
  • brodo vegetale
  • – 1/2 bicchiere di vino bianco
  • – formaggio grattugiato
  • – olio extravergine di oliva
  • – burro
  • – sale e pepe

Costo della ricetta: tra 1 e 3 euro

Questo piatto può essere cotto sia nel forno a microonde sia in quello tradizionale. Con il primo si risparmia molta energia.

LEGGI ANCHE: Sempre di Lisa Casali, petali di pesca canditi

COME CUCINARE GLI ASPARAGI

Procedimento. Lavate bene i gambi degli asparagi e tagliateli a fette sottilissime. Metteteli in una pirofila con la cipolla tritata e un cucchiaio di burro e cuocete per 3 minuti al microonde o per 10 minuti a 180 °C nel forno tradizionale. Unite il riso e il vino e cuocete per 3 minuti alla massima potenza in microonde o per 5 minuti circa a 180 °C nel forno tradizionale. Bagnate quindi con il brodo, che deve essere il doppio del riso per volume. Salate, pepate e cuocete per altri 5 minuti in forno microonde o per 8 minuti circa in quello tradizionale. Controllate la cottura, mantecate con burro e formaggio e portate in tavola.

PER APPROFONDIRE: leggi il nostro speciale sulla cucina non sprecona e su come cucinare gli avanzi

 

 

Nessun commento presente

Che ne pensi?