Ricette con gli avanzi: dolci petali di pesca canditi

Condivisioni

RICETTA DEI CANDITI – Per preparare uno snack da portarvi al lavoro o una merendina veloce e sana per i bambini, si possono fare dei dolci sani e low cost. La ricetta dei canditi, dolci adorati da grandi e piccini, può essere rivisitata in chiave “non sprecona”: grazie a Lisa Casali, food blogger autrice di Ecocucina, abbiamo scoperto che si può fare anche con le bucce delle pesche, per non buttare via niente.

LEGGI ANCHE: I biscotti al cocco vegani, senza ingredienti di origine animale

PETALI DI PESCA CANDITI – Per realizzare questa ricetta occorre:

INGREDIENTI:

  • le bucce di 1 kg di pesche
  • 100 g di zucchero
  • la scorza e il succo di 1 limone

PREPARAZIONE:

– Tenete da parte le bucce carnose di pesche gialle o bianche

– Preparate uno sciroppo con 2 dl di acqua e 50 g di zucchero.

– Portate a ebollizione e lasciate bollire per 5 minuti.

– Grattugiate la scorza del limone e tenetela da parte. Aggiungete il succo del limone allo sciroppo e unite le bucce di pesca. Fate cuocere per 3 minuti.

– Passate quindi le bucce nel restante zucchero, che avrete distribuito su un piatto. Fate aderire lo zucchero su entrambi i lati delle bucce e fate essiccare per 4 ore circa in forno a 60 °C.

– Quando i petali risulteranno canditi e asciutti, metteteli in contenitori di vetro o in sacchettini da decorare a piacere.

PER APPROFONDIRE: Il nostro speciale sulla cucina degli avanzi

Nessun commento presente

Che ne pensi?