Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Topi, come allontanarli da casa senza prodotti chimici, con i rimedi naturali come bicarbonato e alloro

Sono i mesi autunnali e invernali quelli in cui è più probabile ritrovarsi la casa invasa dai topi, alla ricerca di acqua, cibo e un rifugio. Allontanarli senza ricorrere a sostanze nocive e pericolose è possibile. Ecco tutti i rimedi naturali.

di Posted on
Condivisioni

RIMEDI NATURALI TOPI

Secondo una recente ricerca, 1 italiano su 4 afferma di aver dovuto combattere contro la presenza di topi in casa, evento più che spiacevole perché questi piccoli roditori sono portatori di agenti patogeni e parassiti che, annidandosi nella loro pelliccia, negli escrementi e nell’urina, contaminano alimenti e oggetti, causando gravi malattie, come la leptospirosi e la salmonella.

In inverno, è più usuale che i topi entrino nelle case, perché il freddo li spinge a cercare luoghi caldi in cui ripararsi. La loro particolare conformazione fisica, li rende poi capaci di infilarsi nelle più piccole crepe, sotto le porte, negli infissi e andare alla ricerca di residui di cibo, di carte e biglietti regalo, di cui i topi sono gran rosicchiatori.

Nel periodo natalizio le infestazioni diventano assai frequenti proprio a causa della massiccia presenza di cibo e incarti e dunque di una gran quantità di rifiuti.

LEGGI ANCHE: Scarafaggi, i rimedi naturali per tenerli lontani dalla cucina senza ricorrere a prodotti chimici

RIMEDI CONTRO I TOPI

Per combattere la presenza di questi ospiti indesiderati, si può ricorrere a metodi totalmente naturali, anziché comperare prodotti disinfestanti che possono però causare danni seri alla nostra salute.

Vediamo insieme come fare per allontanare i topi dalle abitazioni:

  • Innanzitutto è necessario tenere la casa pulita, perché i topi prediligono ambienti sporchi e disordinati e poi cercate di chiudere qualunque tipo di fessura dalla quale questi animali possano entrare, come ad esempio tubi, condotti di ventilazione, piccoli fori nei muri, utilizzando la lana di vetro, che trovate dal ferramenta, o le spugnette abrasive che i topi non riescono ad intaccare. Ricordatevi di chiudere bene il bidone della spazzatura e di riporre qualunque avanzo di cibo in appositi contenitori.

  • L’uso dell’olio di menta piperita è uno dei metodi naturali più efficaci per allontanare i topi, perché questi ultimi non ne sopportano il profumo. Mettete un batuffolo di ovatta intriso di olio di menta piperita laddove pensate vi siano annidati dei topi ed essi si allontaneranno subito; oppure spalmate del dentifricio alla menta sul buco dal quale credete siano entrati i roditori e questi correranno nella direzione opposta. Lo stesso effetto lo otterrete con l’olio di eucalipto e la canfora.

  • Se avete un gatto, non è necessario che questi dia la caccia ai topi ma è sufficiente che posizioniate la sua lettiera davanti ai punti di ingresso dei roditori per dissuaderne l’arrivo: questi capiranno subito che in casa c’è un felino e saranno indotti a scappare via.
  • In commercio trovate anche degli emettitori di ultrasuoni fastidiosi per i topi, capaci di disorientarli senza provocare loro alcun danno.
  • Il bicarbonato risulta un ottimo dissuasore dei topi, basta cospargerne un po’ in giro per casa e lasciare che sortisca il proprio effetto, senza pericolo per persone e animali domestici.
  • Le foglie di alloro sbriciolate o riposte in armadi, mobili e davanzali aiutano a tenere lontani i topi.
  • Coltivate in giardino la pianta di ruta, con i caratteristici fiori gialli e questa, con il suo odore forte, terrà lontani i topi. Potete anche disporre i suoi ramoscelli in casa, nelle zone infestate.
  • Prendete delle ciotole e riempitele con una parte di acqua e due di ammoniaca e poi posizionatele accanto ai luoghi infestati e fuori casa, ovviamente in zone alte dove bambini e animali non possano arrivare e mai vicino alle prese d’aria, per non rendere l’aria irrespirabile. L’odore di ammoniaca terrà lontani i ratti, perché ricorda a questi ultimi l’olezzo di alcuni loro predatori naturali, e dunque li spaventa, costringendoli a scappare.

  • Potete realizzare da soli una trappola che non uccida il topo. Prendete una ciotola di vetro e una moneta. Capovolgete la ciotola e posizionatevi sotto un pezzo di cioccolato. Fate in modo che un bordo della ciotola resti in equilibrio sulla moneta, in modo che il topo, attratto dalla cioccolata, si infili sotto e facendo cadere la moneta, resti intrappolato all’interno di questa specie di campana di vetro.

RIMEDI NATURALI PER ALLONTANARE INSETTI E PARASSITI: