Questo sito contribuisce all'audience di

Rimedi naturali contro stitichezza e gonfiore: i nostri consigli utili per alleviare i fastidi

I consigli per facilitare il transito intestinale dei cibi in maniera naturale evitando gonfiore e problemi di stitichezza senza ricorrere a farmaci e sistemi invasivi e fastidiosi

Rimedi naturali contro stitichezza e gonfiore: i nostri consigli utili per alleviare i fastidi
Rimedi naturali contro stitichezza e gonfiore
di
Condivisioni

RIMEDI NATURALI CONTRO STITICHEZZA E GONFIORE – La stitichezza e la sensazione di gonfiore e tensione addominale affliggono una buona parte della popolazione. Una vita sedentaria, lo stress e cattive abitudini alimentari possono provocare questi disturbi o acutizzarli. L’intestino diventa “pigro” e va stimolato a riprendere la sua normale motilità. Solitamente si utilizzano sistemi invasivi e fastidiosi o veri e propri medicinali. Ecco invece qualche rimedio da utilizzare prima di affidarsi ai farmaci.

LEGGI ANCHE: Rimedi naturali contro la cistite

COME COMBATTERE LA STITICHEZZA – Uno dei primi consigli per combattere la stitichezza è quello di non ignorare mai lo stimolo nell’andare in bagno. Molte volte ci troviamo fuori casa oppure in situazioni in cui non possiamo recarci in bagno. In quei casi stiamo ignorando il nostro corpo e le feci si induriscono sempre più nel tratto del colon disidratandosi. Gonfiore e tensione addominale cominciano a farsi sentire e quando vorremmo provare a sederci sul wc in bagno non riusciamo più a “liberarci”.

Ecco i rimedi naturali:

  1. Acqua e bicarbonato: bere un bicchiere di acqua tiepida con bicarbonato non appena svegli pare sia uno dei principali rimedi della nonna contro la stipsi.
  2. Caffè: il caffè bollente stimola la motilità intestinale grazie all’azione della caffeina.rimedi naturali contro stitichezza e gonfiore
  3. Fibre: una dieta ricca di fibre aiuta a regolare l’intestino
  4. Cereali integrali: i cereali raffinati bloccano la motilità intestinale, sarebbe bene evitarli a favore di cereali integrali come riso, pane e pasta preparati con farine non lavorate e trattate che aumentano la quantità di acqua presente nelle feci.
  5. Succo di mela e pera: il succo di mela e pera, assunto ogni giorno, aiuta l’intestino a liberarsi grazie alla pulizia esercitata da questi frutti all’interno del colon.
  6. Prugne e Uvetta: mangiare prugne e uvetta, ricche di acidi organici, zuccheri ad azione osmotica e ossifenisatina (lassativo naturale) aiuta a migliorare i fastidi. Occhio però a non esagerare poichè provocano flatulenza.
  7. Semi di sesamo e zucca: i semi sono oleosi e contengono vitamine e sali utili a combattere la stipsi. Anche qui non bisogna esagerare nell’assunzione. Bastano un paio di cucchiai al giorno.
  8. Olio e acqua: bere moltissima acqua e assumere 3/4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva aiuta le feci a rimanere morbide anche in caso di un lungo transito intestinale favorendo l’evacuazione naturale.
  9. Attività fisica: mantenersi in forma attraverso lo sport favorisce la motilità intestinale. Una vita sedentaria, lo stress e i medicinali possono bloccare la naturale funzionalità del colon e dell’intestino.

PER SAPERNE DI PIU’: Depurare l’organismo in maniera naturale

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: