Questo sito contribuisce all'audience di

Marmellata con gli avanzi della frutta: la ricetta con la polpa di scarto del centrifugato

Scegliete la frutta di stagione che preferite, preparatevi un buon centrifugato e poi riutilizzate la polpa di scarto per preparare in casa una buonissima marmellata. Un'importante precauzione igienica: sterilizzare i vasetti in forno, per 15 minuti.

Marmellata con gli avanzi della frutta: la ricetta con la polpa di scarto del centrifugato
Ricetta marmellata con gli avanzi della frutta
di
Condivisioni

RICETTA MARMELLATA CON AVANZI DELLA FRUTTA –

Quanta frutta sprechiamo! Per esempio quando i pezzi si ammaccano e restano ad ammuffirsi nella fruttiera. Oppure gli avanzi che gettiamo nel cestino, come la polpa della frutta che utilizziamo per le nostre centrifughe. Tutto questo spreco, davvero enorme, può diventare l’ingrediente di base per una meravigliosa marmellata con gli avanzi della frutta. Una marmellata che noi definiamo a spreco zero.

Mangiare frutta è importante: arance, kiwi, mandarini, susine, banane, ciliegie, fragole, pere, mele, pesche, albicocche e melone ci permettono infatti di fare il pieno di vitamine, sali minerali e altre sostanze nutritive fondamentali per la nostra salute e il benessere di tutto l’organismo. L’importante è scegliere sempre e solo frutta di stagione: le fragole a dicembre non hanno lo stesso sapore e le stesse proprietà di quelle gustate in primavera ed estate.

LEGGI ANCHE: Crostata alla marmellata, la ricetta semplice e gustosa delle nostre nonne

RICETTE MARMELLATA CON AVANZI DI FRUTTA –

Approfittiamo quindi della frutta tipica della stagione autunnale e di quella invernale anche per prepararci un buon centrifugato e, una volta pronto, riutilizziamo gli scarti per preparare una gustosa marmellata.

RICETTA MARMELLATA CON AVANZI DELLA FRUTTA:

PER SAPERNE DI PIU’: Come preparare una gustosa torta con la polpa di scarto del centrifugato

RICETTA MARMELLATA CON POLPA DI SCARTO DEL CENTRIFUGATO –

Ecco una deliziosa ricetta di Lisa Casali, food blogger e autrice di diversi libri tra cui “Ecocucina” edito da Gribaudo:

  • Scegliete la frutta che più vi piace, purché biologica, tagliatela a pezzetti e mettete tutto a centrifugare, comprese bucce e torsoli (togliete solo eventuali semi).
  • Mettete la polpa di scarto in una pentola con zucchero, la scorza grattugiata, il succo di limone e 3 dl di acqua. Portate ad ebollizione e lasciate sobbollire per 20 minuti.
  • Nel frattempo sterilizzate i vasetti in forno per 15 minuti.
  • Trascorsi i 20 minuti riempite i vasetti con la marmellata, chiudete il coperchio e capovolgeteli.
  • Lasciateli capovolti per tutta la notte. Il giorno dopo metteteli in dispensa con una bella etichetta.

PER APPROFONDIRE: La ricetta per preparare la marmellata di zucca

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: