Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Spaghetti ai fichi d’india: la ricetta di un piatto estivo davvero speciale, con le mandorle e il pecorino

Un piatto insolito, arricchito dalla presenza di mandorle e pecorino, perfetto per le cene estive in giardino in compagnia degli amici. In alternativa agli spaghetti, scegliete tagliatelle e fusilli.

Condivisioni

RICETTA SPAGHETTI AI FICHI D’INDIA

Dolcissimi, i fichi d’india sono un frutto estivo che cresce spontaneamente in tutte le regioni del Sud Italia e nelle isole, facile quindi da reperire ma anche ad elevato rischio spreco. Eppure, è ricco di proprietà importanti per la nostra salute: contiene acqua, fibre, vitamine e antiossidanti importanti.

Ottimi da gustare appena raccolti, sono perfetti per la preparazione di marmellate, sciroppi, crostate. E non solo: sapete che sono ottimi anche con la pasta? Un piatto insolito e scenografico, dal gusto speciale, arricchito da mandorle tostate, pecorino e cipolla, semplice e veloce da preparare e perfetto se avete deciso di organizzare una cena in casa in compagnia degli amici.

LEGGI ANCHE: Ricette con i fichi, ecco le migliori: dalla marmellata all’insalata con la feta fino alle penne con il limone

SPAGHETTI AI FICHI D’INDIA

Vediamo allora, passo per passo, come preparare gli spaghetti ai fichi d’india: in alternativa agli spaghetti, scegliete le tagliatelle. Ottimi anche i fusilli.

INGREDIENTI

  • 180 gr di Spaghetti
  • 4 Fichi d’India
  • 30 gr di Mandorle tostate
  • 100 gr di pecorino
  • 1/4 di Cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

PREPARAZIONE

  1. Lavate e sbucciate i fichi d’India e poi tagliateli a cubetti.
  2. Tagliate finemente la cipolla, fatela rosolare in una padella con l’olio, aggiungete i fichi d’India. Aggiustate di sale e pepe e poi proseguite con la cottura per 10 minuti circa.
  3. Usate un passaverdure per recuperare tutta la polpa. Rimettete il sughetto dei fichi d’India sul fuoco e fatelo addensare.
  4. In un piatto piano, rivestito di carta forno, disponete a cerchio una parte di formaggio e fatelo cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 3-4 minuti o nel microonde per mezzo minuto.
  5. Capovolgete delicatamente il formaggio su una ciotolina semisferica e quando si sarà raffreddato del tutto adagiatelo nel piatto da portata.
  6. Cuocete la pasta, scolatela al dente e fatela saltare nel sugo di fichi d’India. Spegnete il fuoco, aggiungete il formaggio restante ed amalgamate bene il tutto.
  7. Mettete gli spaghetti nelle cialdine di formaggio ed aggiungete delle mandorle tritate tostate. Servite i vostri spaghetti ai fichi d’India.

RICETTE ESTIVE RICCHE DI GUSTO: