Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Pesche sciroppate, la ricetta di una conserva speciale da abbinare a torte e gelati e da gustare con gli amaretti

Una ricetta speciale, da preparare ora per poi gustarla durante le fredde giornate invernali o da assaporare con gli amaretti.

Condivisioni

RICETTA PESCHE SCIROPPATE

Perfette per arricchire di gusto torte e gelati, le pesche sciroppate sono una conserva da preparare in estate, in grado di addolcire le fredde giornate invernali o da gustare subito con gli amaretti come nella ricetta che vi proponiamo oggi.

La qualità migliore per questo tipo di preparazione è la pesca percoca ricca di vitamine e dalle proprietà diuretiche e depurative. 

LEGGI ANCHE: Torta con le pesche, l’antica ricetta per farla senza burro e senza latte

PESCHE SCIROPPATE

Vediamo allora, passo per passo, come preparare questa deliziosa ricetta:

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 5 grosse pesche gialle
  • 100 gr di zucchero
  •  1-2 bicchieri di vino bianco
  • 10 amaretti

PREPARAZIONE

  1. Sbucciate le pesche e tagliatele a metà eliminando il nocciolo. Con un coltellino allargate la cavità centrale, ricavandone una parte di polpa, che conserverete.
  2. Versate in una casseruola lo zucchero con un poco d’acqua e portate a bollore. Abbassate la fiamma e unite il vino.
  3. Disponete le mezze pesche nello sciroppo e fatele cuocere a fiamma bassissima e coperte per 25-30 minuti.
  4. Impastate gli amaretti con un po’ del fondo di cottura e la polpa di pesca tritata.
  5. Distribuite il ripieno nelle mezze pesche e irrorate con il sugo di cottura. Secondo il vostro gusto, decorate con le fragoline di bosco.

CONSERVE FATTE IN CASA:

Nessun commento presente

Che ne pensi?