Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

La ricetta del pane fatto in casa: soffice, gustoso e semplice da preparare

Basta poco per preparare in casa il pane: ecco una ricetta abbastanza semplice per realizzare due deliziosi filoncini.

Condivisioni

RICETTA PANE FATTO IN CASA –

Preparare in casa il pane non è complicato: l’importante è avere a disposizione una buona ricetta e gli ingredienti giusti. Abbiamo già visto come prepararlo con la pasta madre, oggi vi proponiamo invece la versione con il lievito di birra da utilizzare nel caso in cui non avete a disposizione il lievito naturale. In particolare, attraverso questa ricetta potrete preparare due deliziosi filoncini, perfetti per essere gustati in abbinamento con formaggi e salumi.

LEGGI ANCHE: La ricetta per preparare in casa il pane alle olive

I CONSIGLI PER UN BUON PANE FATTO IN CASA –

Per fare il pane in casa non basta avere una buona macchina del pane: oltre agli ingredienti giusti e di qualità, è fondamentale farlo lievitare bene e non fare alcuni errori. Vediamo quali:

L’IMPASTO –

Dovrete ottenere un impasto morbido ma allo stesso tempo compatto per fare in modo che possa lievitare bene. Se, a un certo punto della lavorazione, vi accorgete che l’impasto risulta troppo morbido, aggiungete un po’ di farina: in caso contrario, aggiungete una piccola quantità di acqua tiepida.

LA LIEVITAZIONE –

Se il pane non lievita vuol dire che si è verificato un problema con la farina: evitate quella 00 o in caso utilizzatela insieme alla Manitoba. Per attivare la lievitazione, riponete il pane in un canovaccio e aspettate almeno tre ore: attenzione, non fate mai lievitare il pane in frigorifero.

LA COTTURA –

Se il pane cuoce solo fuori e non dentro significa che l’impasto era eccessivamente morbido o la temperatura del forno era troppo alta. Se invece il pane si sbriciola vuol dire che l’impasto era troppo duro e secco oppure avete fatto cuocere eccessivamente il pane. Infine, ecco il segreto per fare in modo che il vostro pane fatto in casa abbia una crosta croccante: inserite nel forno una teglia con acqua e lasciatela durante la prima fase di cottura: il vapore permetterà al pane di avere una crosta croccante.

PER SAPERNE DI PIU’: La ricetta per preparare tante deliziose polpette con il pane avanzato

LA RICETTA DEL PANE SEMPLICE E VELOCE: IL FILONCINO –

Vediamo, passo per passo, come procedere per la preparazione dei filoncini di pane fatti in casa:

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina
  • 15 gr di lievito di birra
  • 12 gr di sale
  • 375 ml di acqua

PER APPROFONDIRE: La ricetta per preparare il pane senza impasto e cotto in pentola

PROCEDIMENTO

  • Sciogliete il lievito di birra in una ciotola con circa 300 ml di acqua e poi aggiungete 200 grammi di farina;
  • aggiungete anche la rimanente parte di acqua e farina e il pizzico di sale;
  • impastate fino a quando il composto non risulta ben amalgamato e poi avvolgetelo in una ciotola coperta con carta da forno e lasciate lievitare per un paio d’ore;
  • trascorso questo tempo, dividete l’impasto in due parti e formate due filoncini di pane;
  • fate lievitare nuovamente per circa 2-3 ore fino a quando la pasta non risulta raddoppiata;
  • a questo punto non vi resta che cuocere in forno i due filoncini a una temperatura di circa 150 gradi.

COME MANTENERE MORBIDO IL PANE FATTO IN CASA –

Il pane fatto in casa, rispetto a quello acquistato, si mantiene morbido più a lungo: ma vediamo come conservare bene i nostri filoncini preparati in casa in modo da mantenerne a lungo freschezza, morbidezza e profumo:

  • Un rimedio molto semplice è quello che consiste nel riporre il pane in uno strofinaccio da cucina bianco e in cotone precedentemente inumidito con un po’ d’acqua;
  • in alternativa potete riporre il pane in un sacchetto di plastica per alimenti oppure, se pensate che non riuscirete a consumarlo entro poco tempo, congelatelo negli appositi sacchetti alimentari trasparenti;
  • per fare in modo che il pane risulti nuovamente fresco e friabile, potete scongelarlo direttamente in forno.

LEGGI ANCHE:

3 Comments
  • NonSprecare
    04.12.2014

    Ciao Giovanna, la cottura dipende dalla grandezza della pagnottina. Una pagnottina piccola da 500 gr in media cuoce in 30 minuti in forno statico a 160°

    • Maurizio Soltanto
      06.08.2015

      ciao scusa sto provando a farlo , è normale che l’impasto viene morbido prima di metterlo a lievitare la prima volta??

  • Gestione Beb
    11.07.2015

    Il pane conservato nel sacchetto di plastica? Ma che dite? Fa la muffa, altro che conservarsi fresco. Nella plastica puoi tenerci quello industriale che e’ pieno di conservanti, non il pane fatto in casa!