Questo sito contribuisce all'audience di

Macedonia di pesche e more con granella di mandorle, un dessert ricco di proprietà benefiche

Scegliete frutta biologica e non eliminate la buccia esterna delle pesche: contiene le stesse vitamine e gli stessi antiossidanti presenti nella polpa, sostanze benefiche e molto utili al nostro organismo.

Macedonia di pesche e more con granella di mandorle, un dessert ricco di proprietà benefiche
Ricetta macedonia di pesche e more
di
Condivisioni

RICETTA MACEDONIA DI PESCHE E MORE -

La macedonia di pesche e more con granella di mandorle è un dessert adatto sia ai grandi che ai piccini da servire a fine pasto o a merenda. Se lo realizzate per i bambini utilizzate sciroppo di rose oppure succo di pompelmo rosa, se invece saranno adulti ad assaporarlo potete usare del liquore al melograno oppure del Grand Marnier.

LEGGI ANCHE: La ricetta per preparare in casa la marmellata di pesche

RICETTA PER MACEDONIA DI PESCHE E MORE -

Una ricetta semplice da realizzare con ingredienti di facile reperibilità. La frutta deve essere freschissima, sana, senza ammaccature e senza parti ammalorate. Non togliete alle pesche la loro buccia sottile e vellutata: toglierla è uno spreco anche perché contiene le stesse vitamine e gli stessi antiossidanti presenti nella polpa, sostanze benefiche e molto utili al nostro organismo. Naturalmente, la frutta deve essere biologica e comunque va lavata sempre molto bene.

RICETTA MACEDONIA CON GRANELLA DI NOCCIOLE -

Le mandorle devono essere pestate leggermente nel mortaio per ottenere una granella grossolana che rimanga croccante in modo da creare un gradevole contrasto con la polpa morbida della frutta. Se non avete il mortaio, inseritela in un mixer e tritatela molto poco. Potete anche avvolgere le mandorle in un tovagliolo, metterle su di un tagliere e pestarle delicatamente con un batticarne.

PER APPROFONDIRE: Macedonia al forno con mirtilli, una ricetta utile per i bambini

DECORAZIONI CON LA FRUTTA -

Utilizzate un miele profumato e dolce come quello di acacia, timo, arancia o limone. Per realizzare la mora nel chicco di ghiaccio, usata come guarnitura, è sufficiente mettere una mora lavata in un contenitore per il ghiaccio e aggiungere l’acqua. Mettete nel freezer e, durante il tempo di riposo della frutta del frigorifero, si formerà il ghiaccio che avvolgerà la vostra mora. Potete realizzare questi carinissimi chicchi di ghiaccio anche con altra frutta sia intera, come frutti di bosco, che a pezzettini. Ma potrete inserire anche foglioline di menta o di aromi a piacere. La frutta nel chicco di ghiaccio diventerà un’idea simpatica ed elegante per guarnire macedonie e dessert.

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 150 gr di more bio
  • 150 gr di pesche tabacchiere bio
  • 1 bicchierino di sciroppo di rose, succo di pompelmo, liquore al melograno
  • Una manciata di mandorle pelate
  • 2 cucchiaini di miele

??????????

PREPARAZIONE

– Lavate ed asciugate le pesche. Quindi tagliatele a pezzettini e mettetele in una terrina.

??????????

– Lavate velocemente le more sotto acqua fresca corrente e unitele alle pesche.

??????????

– Bagnate con lo sciroppo di rose e lasciate riposare per 2 ore nel frigorifero coprendo la terrina con un piattino.

??????????

– Nel frattempo mettete le mandorle nel mortaio e pestatele grossolanamente.

??????????

– Trascorso il tempo, estraete dal frigorifero la terrina con la frutta e mescolate delicatamente.

??????????

– Quindi distribuite more e pesche in due boule insieme allo sciroppo che si è formato nella terrina.

??????????

– Cospargete la superficie della frutta con il miele.

??????????

– Spolverizzate con la granella di mandorle.

??????????

– Guarnite con la mora nel chicco di ghiaccio e servite subito.

??????????

PER SAPERNE DI PIÚ: Marmellata di more, la ricetta originale e sfiziose varianti

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: