Questo sito contribuisce all'audience di

Kinder cereali fatto in casa, la ricetta con cioccolato e zucchero di canna

Lo snack ideale per ogni momento della giornata: da mangiare a scuola durante la ricreazione, dopo lo sport o per la merenda pomeridiana. Ideale per uno spuntino estivo. I bambini vi chiederanno il bis.

Kinder cereali fatto in casa, la ricetta con cioccolato e zucchero di canna
Kinder cereali fatto in casa
di
Condivisioni

KINDER CEREALI FATTO IN CASA

State certi: i bambini vi chiederanno il bis. Ma anche i grandi, una volta che l’avranno provato, non potranno che ringraziarvi. Il kinder cereali è uno dei dolci, leggeri e genuini se fatto in casa, più facili e comodi da preparare. Con ottimi risultati, se seguite questa ricetta.

LEGGI ANCHE: Ghiaccioli fatti in casa con la polpa di scarto del centrifugato. E con un tocco di menta (foto)

barretta riso soffiato

RICETTA KINDER CEREALI FATTO IN CASA

Ecco gli ingredienti che occorrono per preparare questa deliziosa barretta

  • 200 gr cioccolato (al latte o fondente)
  • 100 gr cioccolato bianco (se si evita di incorporarlo e si utilizza il cioccolato fondente, la ricetta è adatta agli intolleranti al lattosio e ai vegani)
  • 40 gr zucchero di canna
  • 60 gr riso soffiato

Procedimento

  1. Far sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria.
  2. Far caramellare il riso soffiato con lo zucchero di canna in una padella antiaderente.
  3. Foderare uno stampo da plumcake con carta da forno e metterci dentro prima il riso soffiato e poi ricoprire con il cioccolato bianco fuso.
  4. Nel frattempo fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  5. Una volta che il cioccolato bianco si sarà raffreddato completamente versare sul composto di riso soffiato e cioccolato bianco il cioccolato scuro.
  6. Lasciare raffreddare e tagliare le barrette.

RICETTE IMPERDIBILI PER BAMBINI:

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Feste di Natale a rischio rissa. 10 fronti caldi in famiglia: come evitarli

Feste di Natale a rischio rissa. 10 fronti caldi in famiglia: come evitarli

Le vacanze portano anche diverse tensioni nella coppia. Si litiga sui figli, sui regali eccessivi, sui parenti sgraditi. E in America il lunedì dopo le feste è chiamato il «Divorce day». Approfittate delle feste natalizie per riscoprire i vecchi antidoti per una buona vita insieme: la gentilezza, il piacere di corteggiare, lo scambio di parole elementari come “grazie”, “scusa”, “prego”.

continua »