Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Dado granulare fai da te: ecco come prepararlo in casa e non sprecare gli scarti delle verdure rimasti in frigo

Dado granulare fatto in casa, salutare e a costo zero. Ma soprattutto non sprecone. Potete anche conservarlo in barattolini di vetro per averlo sempre pronto in ogni momento dell'anno.

Condivisioni

RICETTA DADO GRANULARE FATTO IN CASA

Il dado granulare fatto in casa è un vero e proprio esempio di come la cucina degli avanzi possa venire in aiuto in ogni tipo di pietanza. Non solo: a differenza di quello comprato al supermercato, è privo di grassi e di sostanze che potrebbero danneggiare il nostro corpo.

La ricetta del dado granulare che vi proponiamo oggi, realizzato con soli scarti di verdure, è semplice da preparare e molto utile per arricchire di sapore ogni piatto. Ecco come fare.

LEGGI ANCHE:Crema di mais, la ricetta per preparala con il sapore delle spezie e con un dado vegetale

DADO GRANULARE SENZA ESSICCATORE

In questa ricetta utilizzeremo solo le parti di scarto di alcune verdure che impieghiamo solitamente in cucina: cipolla, sedano, carote e sale.

 

dado fai da te con verdure avanzate

INGREDIENTI:

  • 150 gr di bucce di carote
  • 150 gr di foglie e gambi di sedano
  • 150 gr di parte esterna e radici di cipolla (o scalogno)
  • 150 gr di sale grosso

PREPARAZIONE:

  1. Prendete le bucce delle carote, le foglie e i gambi di sedano, le parti esterne e le radici della cipolla e metterle in una casseruola con il sale, senza acqua o olio (questo serve a favorire il naturale processo di disidratazione).
  2. Dopo circa 10 minuti a fuoco dolce vedrete che le verdure avranno tirato fuori l’acqua: lasciatela assorbire.
  3. Riducete tutto in poltiglia con l’aiuto di un frullatore a immersione.

CONSIGLI UTILI:

Potete lasciare essiccare le verdure al sole per un giorno intero. Oppure metterle nel microonde per 10 minuti alla minima potenza o, infine, farle appassire ancora nel forno di casa per 5 ore a 70°. In questo modo le verdure saranno completamente disidratate e potrete conservarle nei barattolini di vetro.

PER APPROFONDIRE:Dado vegetale fatto in casa: la ricetta per prepararlo con le verdure avanzate

Una volta pronto il dado può essere utilizzato per insaporire ogni tipo di piatto. Se volete preparare un brodo per i tortellini basta un cucchiaio colmo per ogni litro d’acqua.

RICETTE CHE RECUPERANO LE VERDURE AVANZATE:

  1. Lasagna vegetariana, le ricette migliori per non sprecare verdure e formaggi (foto)
  2. Verdure da capare, e se la finissimo? Gettiamo nel cestino la parte più sana
  3. Cipolle al forno gratinate: la ricetta che recupera le verdure e i formaggi avanzati
  4. Ricette con gli scarti di verdure e ortaggi, le migliori per sprechi zero

LEGGI ANCHE: