Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Tappi di plastica: volontari a Roma (foto) li raccolgono e pagano migliorie nel quartiere

L’associazione Agorà del quartiere Valmelaina riesce a recuperare oltre 1.000 chili di tappi di plastica ogni due mesi. Poi li vende e con il ricavato sistema i giardini del quartiere. Inoltre dalla raccolta è nato un movimento che assiste i giovani handicappati.

da Posted on
Condivisioni

RECUPERO TAPPI DI PLASTICA ROMA –

Avete presente i tappi di plastica delle bottiglie di acqua minerale o delle bibite gassate? Quanti ne buttiamo! E quanto danno facciamo all’ambiente rendendo impossibile una corretta raccolta differenziata. Eppure c’è qualcuno che si impegna a trasformare questo spreco in una risorsa, utile per tutta la comunità. E non solo per la migliore pulizia del quartiere.

IL PROGETTO TAPPIAMO VALMELAINA –

Siamo a Roma, dove l’associazione di quartiere Agorà ha creato un gruppo di volontari impegnati nella raccolta di tappi di plastica in città. I punti di raccolta sono oltre 100 in tutta la capitale e coinvolgono scuole, uffici, centri commerciali, condomini. L’operazione è stata battezzata Tappiamo Valmelaina e si traduce nel recupero di oltre 1.000 chili di tappi ogni due-tre mesi.

Tappiamo_

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo, tante idee per non sprecare i tappi di plastica

RICICLO TAPPI DI PLASTICA ROMA –

Il materiale, altamente inquinante, viene poi venduto (1 tonnellata di tappi di plastica vale 150 euro) e con il ricavato l’associazione promuove iniziative per migliorare gli spazi pubblici del quartiere, a partire dalle zone verdi. Non solo. Il comitato, attraverso la rete nata per la raccolta dei tappi, è riuscito anche a mobilitare volontari che si occupano di assistenza a persone con handicap. «Non abbiamo finanziamenti pubblici di alcun tipo, e la nostra forza è sapere che chi collabora con noi condivide il nostro sforzo e il nostro progetto» spiega Massimo Novelli, presidente di Agorà.

recupero-tappi-plastica-roma-tappiamo-valmelaina-associazione-agora (1)

Dunque, nella Roma dove ogni anno si gettano a terra, sui marciapiedi e nei giardini 1 miliardo e mezzo di cicche di sigarette e tonnellate di rifiuti di pannolini, c’è anche chi si preoccupa, con le proprie forze, di pulire la città e di ricavarne risorse utili per un quartiere. E da un tappo di plastica nasce autentica solidarietà.

PER APPROFONDIRE: Tappi di sughero, ecco come riutilizzarli