Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

TripAdvisor, la fabbrica delle bufale sotto forma di recensioni. La sentenza di un tribunale: giudizi truccati ed estorti a pagamento

A Lecce condannato il titolare dell’agenzia PromoSalento che vendeva pacchetti di false recensioni. Anche l’Antitrust ha multato la piattaforma in Italia: poca trasparenza. E la tv svizzera ha smascherato i trucchi. Come difendersi

Condivisioni

RECENSIONI FALSE TRIPADVISOR

Tutti siamo passati, almeno una volta nella vita, per i canali di TripAdvisor, la più grande piattaforma al mondo per organizzare viaggi e non solo. Molti hanno preso qualche bruciante fregatura, pagando e scegliendo un albergo o un ristorante «altamente consigliato» e coccolato da recensioni di segno positivo. Pochi conoscono, però, l’industria di fake news, autentiche bufale, sempre in agguato dietro la sigla TripAdvisor.

RECENSIONI FALSE REATO

L’ultimo episodio è approdato in tribunale penale, a Lecce, e ha visto la condanna a 8mila euro di multa e 9 mesi di carcere al titolare dell’agenzia PromoSalento che vendeva recensioni positive ai suoi clienti (alberghi, ristoranti, bed and breakfast, etc…) proprio su TripAdvisor. Positive ma false. È solo un ultimo episodio, in una sequenza di campanelli d’allarme che continuano a suonare da molto tempo.

(Credit: Tero Vesalainen / Shutterstock.com)

LEGGI ANCHE: A forza di chiedere tutto e subito, siamo finiti in una trappola. Il racconto in questo libro

TRIPADVISOR RECENSIONI A PAGAMENTO

Un programma televisivo della tv svizzera, intitolato Patti Chiari, ha smascherato nei dettagli l’infernale e truffaldino meccanismo delle recensioni su TripAdvisor. Vuoi denigrare il concorrente, magari dicendo che le lenzuola delle sue camere sono sporche oppure che la pasta servita a tavola è scotta? Paghi, e sei servito. Vuoi una bella recensione che descrive il tuo come il migliore locale sulla piazza? Ancora una volta metti mano al portafoglio e sei accontentato. Le tariffe non sono proprio popolari, e i preventivi che vengono fatti partono dai 500 euro. Un giudizio di TripAdvisor ha il suo peso, nelle scelte dei consumatori, e ciò viene riconosciuto, con moneta contante, dal mercato.

Nella lavatrice di recensioni e segnalazioni ha ficcato il naso anche l’Antitrust italiana, multando di 500mila euro TripAdvisor per «recensioni poco trasparenti». Sarebbe interessante sapere se la società ha mai pagato questa multa, così come dovrebbero muoversi con più energia le varie associazioni dei consumatori.

(Credit: zaozaa19 / Shutterstock.com)

PER APPROFONDIRE: Fake news, tra politica e affari. Solo noi, da soli, possiamo davvero difenderci. Con queste soluzioni

COME TUTELARSI DA RECENSIONI FALSE

TripAdvisor è una fabbrica di giudizi di viaggio nell’era del presentismo, quando anche il viaggiatore vuole tutto e subito. Ed è portato a considerare il messaggio del web come il Vangelo. Una fabbrica potente e ricca, con 280 milioni di visitatori l’anno e con recensioni che riguardano 4 milioni di bar, ristoranti, alberghi, etc.

In attesa di nuove grane giudiziarie, come possiamo difenderci, da consumatori, dal rischio bufala di TripAdvisor. Usando un minimo di metodo e di discernimento. Le guide di viaggio (le numero uno cartacee al mondo sono quelle della Lonely Planet) sono non solo utili, ma perfino indispensabili quando la scelta cade su una località che non conosciamo e dove non conosciamo nessuno. Ma metodo e discernimento significano alcuni utili accorgimenti. Non prendere per oro colato tutte le segnalazioni delle guide, e tanto più di TripAdvisor. Cercare sempre una conferma diretta con qualcuno che è stato nello stesso albergo o ristorante selezionato. Prepararsi a un’alternativa, magari non prenotando tutto il viaggio, albergo per albergo. Leggere tra le righe i commenti e i testi, che significa anche riuscire a capire quando non si calca la mano in negativo solo per rapporti commerciali. Ancora una volta, quando c’è di mezzo il web con le sue false sirene, le uniche persone sulle quali possiamo contare fino in fondo siamo noi. Solo noi. 

(Credit immagine di copertina: Gil C/Shutterstock.com)

QUALCHE IDEA PER VIAGGI CON POCA SPESA E MASSIMA SICUREZZA:

  1. Code in aeroporto, i trucchi corretti per evitarle. Come posizionarsi al momento dell’imbarco
  2. Vacanze con il baratto, La migliore formula per risparmiare, evitare la folla, avere una sistemazione comoda. e fare nuove amicizie (foto)
  3. Vacanze estive, 10 consigli per farle ovunque in sicurezza e senza rischiare brutte sorprese
  4. Vacanze in campeggio, i consigli giusti per organizzarle senza sorprese e low cost
  5. Viaggiare con il jet-lag: tutti i consigli per evitare lo stress del fuso orario
  6. Viaggiare in aereo, 10 consigli essenziali per volare comodi. Senza spendere soldi extra
  7. Un utile vademecum per evitare eventuali truffe per l’acquisto online di pacchetti vacanze