Questo sito contribuisce alla audience di

Guido, il pensionato di Roma che ripara i giocattoli da donare ai bambini poveri

Da quattro anni, si impegna quotidianamente per far tornare a volare e correre modellini di aerei e automobiline e per tornare a far parlare e camminare bambole e orsacchiotti. Circa 20mila i giocattoli che, durante il mese di dicembre, verranno distribuiti ai bambini poveri di tutta Italia.

Guido, il pensionato di Roma che ripara i giocattoli da donare ai bambini poveri
Raccolta giocattoli usati per beneficenza
di
Condivisioni

RACCOLTA GIOCATTOLI USATI PER BENEFICENZA -

Il Natale si avvicina e mentre i bambini non vedono l‘ora di scartare i doni sotto l’albero, i genitori hanno già iniziato la corsa ai regali, per sorprenderli con i loro giocattoli preferiti e vederli felici. Allo stesso tempo, sono purtroppo tanti però i bimbi provenienti da famiglie povere e in difficoltà economiche che quest’anno non troveranno sotto l’albero le macchinine o le bambole che tanto vorrebbero.

L’ASSOCIAZIONE SALVAMAMME -

Eppure c’è un pensionato di Roma, Guido Pacelli, che in collaborazione con l’associazione Salvamamme, dedica il suo tempo a dare nuova vita ai vecchi giocattoli che poi vengono regalati ai bambini poveri.

LEGGI ANCHE: Fb for children, su Facebook il gruppo per aiutare i bambini in difficoltà

IL PENSIONATO ROMANO CHE RIPARA I GIOCATTOLI -

Guido Aggiustagiocattoli, il nome con cui tutti lo conoscono, da ben quattro anni ormai, si impegna per far tornare a volare e correre modellini di aerei e automobili giocattolo e per tornare a far parlare e camminare bambole e orsacchiotti. Una vera e propria vocazione la sua, portata avanti durante tutto l’anno, dopo ben 37 anni trascorsi come caporeparto al controllo qualità di Alitalia. Migliaia i giocattoli riparati da Guido: a volte basta veramente poco per recuperare un giocattolo invece di buttarlo via. Basta sostituire un filo o i contatti ossidati per veder nuovamente in funzione i giochi elettrici.

Circa 20mila i giocattoli che, durante il mese di dicembre, verranno distribuiti ai bambini poveri di tutta Italia e tanti i volontari che hanno scelto di aiutare l’associazione che ha sede a Roma in via Ramazzini 15, per impacchettare i regali.

I VOLONTARI DELL’ASSOCIAZIONE SALVAMAMME -

E oltre a Guido vi sono poi anche altri volontari che si occupano di provare e verificare che i giocattoli donati siano effettivamente recuperabili.

DOVE DONARE I GIOCATTOLI USATI -

Per rimanere aggiornati sulle attività dell’associazione Salvamamme e fornire il vostro sostegno per la distribuzione dei doni, consultate la pagina Facebook “Operazione Salvanatale creata per sostenere l’iniziativa.

PER APPROFONDIRE: Raccolta dei giocattoli usati, ecco dove e a chi donarli a Milano

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: