Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Carciofi ottimi per disintossicare il fegato e per eliminare i disturbi da digestione

Contengono acidi fenolici, grazie ai quali abbattono con antiossidanti il colesterolo cattivo. Le indicazioni per preparare un decotto depurativo, da bere prima di andare a dormire.

Condivisioni

PROPRIETÀ NUTRITIVE DEI CARCIOFI –

Molto versatili in cucina, i carciofi sono un alimento ricco di proprietà fondamentali per la salute e il benessere dell’organismo. Un ortaggio di stagione da portare in tavola spesso: li potete infatti utilizzare in mille modi diversi, dai primi alle insalate ai contorni. Vediamo allora quali sono tutte le proprietà nutritive dei carciofi.

In particolare, i carciofi contengono acidi fenolici, vitamine B1 e B2, e sali minerali come potassio, magnesio e calcio. Dunque, sono perfetti per affrontare la stanchezza durante i periodi di transizione delle stagioni.

LEGGI ANCHE: La ricetta per preparare i carciofi ripieni

CARCIOFI SOSTANZE NUTRITIVE –

Grazie al contenuto in potassio, i carciofi sono in grado di ridurre la pressione arteriosa, hanno un elevato potere saziante grazie al contenuto di fibre e sono in grado di contrastare la cellulite in virtù delle proprietà diuretiche.

Ma le qualità migliori dei carciofi riguardano la prevenzione per il nostro apparato digerente. Riducono, infatti, il livello del colesterolo “cattivo”, grazie all’effetto antiossidante degli acidi fenolici, e aumentano la protezione del fegato. Infatti è una pianta che i medici consigliano proprio per disintossicare il fegato, specie dopo qualche bevuta di troppo. Il carciofo viene utilizzato anche per i disturbi della digestione ed è in grado di ridurre dolori addominali, meteorismo e nausea.

DECOTTO DI CARCIOFO –

A parte le mille versioni in cucina, c’è anche la possibilità di fare un decotto depurativo a base di carciofo. Basta mettere a bollire, per cinque minuti, un cucchiaio di carciofo, tarassaco, bardana e curcuma. Poi fatelo riposare per dieci minuti e filtratelo. L’orario preferibile per berlo è prima di andare a dormire in modo che possa agire tutta la notte.

PER APPROFONDIRE: Lasagna vegetariana, la ricetta che non spreca la parte esterna dei carciofi

LEGGI ANCHE: