Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

L’aiuto del radicchio: depura, migliora la digestione, cura la pelle. E fa dormire

Un ortaggio di origine orientale, arrivato in Europa, e innanzitutto in Veneto, nel XV secolo. Le migliori qualità in Italia sono quelle del radicchio rosso di Treviso, Verona e Chioggia.

da Posted on
Condivisioni

PROPRIETÀ E BENEFICI DEL RADICCHIO

Chiamarlo semplicemente un ortaggio è davvero riduttivo: il radicchio è una pianta con una lunga radice, introdotta in Europa dall’Oriente nel corso del XV secolo, che ha origini e aspetto molto umili, ma proprietà benefiche di altissimo valore.

Inoltre, esistono diversi tipi di radicchio (a partire dal fatto se si tratta di piante coltivate o selvatiche), anche di diversi colori: ma il migliore è made in Italy, made in Veneto per essere più precisi, dove è arrivato già nel XVI secolo.

LEGGI ANCHE: Come coltivare la cicoria e il radicchio nel vaso, nell’orto e in giardino

VARIETÀ DI RADICCHIO

Qui, in Veneto, la concorrenza tra i vari radicchi rossi è molto forte, e si tratta di tre eccellenze made in Italy: il rosso di Treviso, il rosso di Verona, e il rosso di Chioggia. Colore a parte, il radicchio, che può essere consumato crudo, cotto o grigliato, è ricchissimo di sali minerali come potassio, magnesio, fosforo, calcio, sodio, zinco, selenio, rame e manganese. Inoltre, nonostante che la sua composizione sia per il 93 cento a base di acqua, il radicchio è considerato una fonte molto ben fornita di vitamina K, quella più usata in generale per le terapie anticoagulanti.

PER APPROFONDIRE: Risotto con noci e radicchio, una ricetta nutriente e sana, dal sapore davvero speciale

BENEFICI DEL RADICCHIO

Venendo alle specifiche proprietà benefiche del radicchio, le più significative sono le seguenti. Innanzitutto migliora tutta la funzionalità dell’apparato gastrointestinale, e per esempio aiuta la digestione e interrompe la stitichezza. Con questa funzione, tipica da uno stile di vita Non sprecare, le antiche famiglie di contadini veneti utilizzavano il radicchio proprio come un’erba, o se volete una medicina, naturale.

Seconda caratteristica: grazie alle sostanze che stimolano la produzione di bile, il radicchio è depurativo, proprio per il fatto che stimola la secrezione biliare. Ancora: è diuretico, protegge dalle infezioni e dai disturbi renali, ed è consigliabile anche come sostegno alla pelle, perfino in casi di psoriasi. Grazie ai flavonoidi, invece, il radicchio è riconosciuto come protettivo per gli occhi, e il suo succo viene utilizzato nei prodotti cosmetici per i capelli e per la pelle che viene così idratata.

Infine, non sottovalutate la presenza del triptofano nel radicchio: agisce sul sistema nervoso, e aiuta a combattere la terribile e insopportabile insonnia, grande problema per milioni di italiani.

RICETTE A BASE DI RADICCHIO:

  1. Risotto con il radicchio rosso alla piastra, un primo piatto vegetariano ricco di gusto
  2. La ricetta del pasticcio ricco per non sprecare il radicchio e altri alimenti avanzati in frigo
  3. Il radicchio fritto: la ricetta per gustarlo come sfizioso antipasto o appetitoso contorno