Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Quando la tecnologia incontra la moda, ecco il tessuto ricavato dalla plastica riciclata

L'università statunitense di Stanford ha sviluppato un tessuto prodotto con la plastica riciclata che è più fresco del cotone. Queste fibre, infatti, consentono al calore di abbandonare il corpo e regalano una maggiore sensazione di freschezza, il tutto riutilizzando un materiale inquinante come la plastica

Condivisioni

PLASTICA RICICLATA PER ABBIGLIAMENTO

Sono sempre di più, nel mondo della moda, i marchi internazionali che stanno investendo nella realizzazione di capi e collezioni ecosostenibili. Materiali nuovi e innovativi che consentono non soltanto un livello di comfort superiore ma anche una maggiore attenzione per l’ambiente. Il merito di questa rivoluzione “green” è di scienziati come quelli dell’Università di Stanford, negli Stati Uniti, che dal riciclo della plastica sono riusciti a ricavare delle fibre da utilizzare nell’industria dell’abbigliamento. In questo caso addirittura con risultati d’eccellenza: il materiale prodotto, infatti, è più fresco del cotone naturale.

LEGGI ANCHE: Orange Fiber, i tessuti realizzati attraverso il recupero delle bucce di arancia

PLASTICA AL POSTO DEL COTONE

Questa scoperta però rivoluziona non solo il mondo dell’abbigliamento ma anche quello energetico. Il nuovo tessuto, essendo capace di offrire un migliore raffreddamento della pelle, manterrà al fresco i singoli individui e non interi edifici, con un notevole risparmio energetico. La proposta si basa su un materiale che rappresenta una nuova forma di polietilene (la più comune fra le materie plastiche), dotata di caratteristiche utili alla confezione di indumenti grazie alla nanotecnologia. Così, mescolando il risultato delle ricerche con l’abbigliamento tradizionale, si consente al calore di abbandonare il corpo e regalare una maggiore sensazione di freschezza.

CAPI GREEN E CASE DI MODA SOSTENIBILI:

  1. Vecchie moquette, così diventano borse eco-chic. Il progetto di due giovani laureate (foto)
  2. Coppola storta, il marchio che riscatta i siciliani. E lancia la moda del riciclo (foto)
  3. Progetto Quid. La moda solidale, sostenibile e non sprecona (foto)
  4. Stilisti ecosostenibili, cinque casi di successo nel segno del made in Italy (foto)
  5. Made for change: abbigliamento biologico e made in Italy