Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Bagno verde? E’ la moda del momento. 5 piante da scegliere per arredare il nostro bagno (foto)

Consigli sulle piante per arredare il bagno. Azalee, aloe vera e gardenia sono scelte belle, benefiche e piene di personalità. Adatte anche a chi non ha il pollice verde, decorano il bagno con stile e lo rendono cool

Condivisioni

PIANTE ARREDAMENTO BAGNO

Il verde in casa è di moda, e non solo per quanto riguarda le pareti L’ultima tendenza per un bagno molto cool è sicuramente quella di chiedere una mano ai giardinieri e agli amanti delle piante per approntare un bagno verde.I bagni verdi stanno facendo il giro di riviste e siti web di design, ma cosa sono? Sono bagni arredati con pareti verdi o piccoli tocchi naturali come un vaso di fiori sospeso o piante di felci qua e là. Da dimenticare il bagno bianco e asettico: è la connessione con la natura che serve. E se non riusciamo a rinnovare il nostro bagno in tal senso, possiamo aggiungere delle piante per dargli un tocco di verde, con una spesa minima.

LEGGI ANCHE: Arredare la casa: ecco come farlo con le piante giuste, che decorano e fanno bene (foto)

DECORARE BAGNO CON PIANTE

Tuttavia, non  possiamo utilizzare qualsiasi tipo di pianta, quindi diamo un’occhiata ad alcune opzioni fantastiche:

Aloe vera: Un classico delle piante di casa, l’aloe vera è una pianta medicinale che unisce la bellezza all’utilità. E’ molto utile, infatti, averla in bagno per tutti i tipi di problemi della pelle: ustioni, graffi, pruriti, punture di insetti. Basta soltanto staccarne una foglia carnosa e spremerne il succo.
L’aloe vera cresce in spazi luminosi e caldi, non ha bisogno di essere annaffiata troppo spesso. E’ un’ottima scelta per i giardinieri principianti, o chi non ha particolare pollice verde, in quanto è molto resistente.

Azalea: Bella e profumata, l’azalea è in realtà una pianta per il bagno fantastica. La sua fioritura colorata ravviverà il nostro bagno purché abbia almeno un po ‘di luce naturale durante il giorno.Le azalee, infatti, anche se abbastanza resistenti, hanno bisogno di luce del sole per crescere rigogliose.

Pianta ragno, o nastrino: Conosciuta anche con il nome di chlorophytum, è facili da curare, cresce rigogliosa  in un ambiente umido come il bagno ed è molto bella da vedere se appesa al soffitto.

Sempreverde cinese: L’aglaonema è la pianta perfetta per il bagno. Questo arbusto è cresce in ambienti umidi, caldi e ombreggiati. Più è scura la foglia, di meno sole ha bisogno.
Un bel sempreverde cinese in vaso ravviverà il tuo bagno, ed è il posto migliore per mantenerlo bello e sano.

Gardenia: usata sia indoor che outdoor, sapevate che questa pianta ama l’ambiente umido del bagno? Certo, ha bisogno della luce del sole (quindi un bagno con la luce naturale è la cosa migliore), ma la sua fioritura bella e profumata ne vale decisamente la pena.

PIANTE PER ARREDARE BAGNO

Pronti per il bagno verde?

Ottenere i benefici delle piante da interno è facile e low-cost. Sono ottime per mantenere l’aria fresca e pulita, ma anche per dare vita a una stanza che di solito è più asettica rispetto alle altre. Molte piante sono adatte per l’ambiente caldo e umido del bagno, ma assicuriamoci di scegliere con cura il tipo di pianta a seconda del tipo di luce. I bagni tendono ad essere più bui, ma se abbiamo luce naturale ad illuminarli possiamo concederci il ​​lusso di una bellissima fioritura di azalea o gardenia. La maggior parte delle piante d’appartamento è generalmente facile da curare rispetto ad un giardino outdoor. Ma attenzione, una volta creato un bagno verde, è difficile smettere!

ARREDARE CASA E GIARDINO, TANTE IDEE