Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

“Palestre all’aperto”, a Firenze il progetto per praticare sport gratis in piazze e parchi

Le attività si svolgeranno tutti i giorni fino al 31 luglio e dal 1 al 30 settembre, per tre volte a settimana a partire dalle 9.30, fino alle 11. Cinque i quartieri coinvolti.

Condivisioni

PALESTRE ALL’APERTO FIRENZE –

È partita oggi a Firenze l’iniziativa Palestre all’aperto grazie al quale tutti potranno fare sport all’aria aperta nella piazza o nel parco pubblico vicino casa, con un istruttore e un programma apposito per le diverse attività.

LEGGI ANCHE: Camminare insieme riduce i rischi di ictus e depressione. E migliora il nostro umore

“PALESTRE ALL’APERTO”: COME FUNZIONA IL PROGETTO –

Le attività si svolgeranno tutti i giorni fino al 31 luglio e dal 1 al 30 settembre, per tre volte a settimana a partire dalle 9.30, fino alle 11.

Un progetto fortemente voluto dall’Assessorato allo Sport allo scopo di promuovere l’attività fisica per tutti, all’aria aperta, anche in luoghi non strettamente destinati all’attività sportiva.

LEGGI ANCHE: La prima squadra di calcio 100% vegan

I PARCHI E GIARDINI COINVOLTI NEL PROGETTO –

Dieci i giardini coinvolti nell’iniziativa, due per quartiere: piazza Indipendenza lato Fanfani e giardino Maragliano nel Quartiere 1, giardini del Cenacolo a San Salvi e parco di villa Favard nel Quartiere 2, Albereta e giardini di viale Tanini nel Quartiere 3, Boschetto e villa Vogel nel Quartiere 4, giardini di via Castelnuovo Tedesco e giardino Baden Powell nel Quartiere 5.

Se il progetto riscuoterà successo, verrà esteso anche al periodo invernale e prevederà un ampliamento del numero dei parchi e giardini coinvolti e degli orari.

PER APPROFONDIRE: Giardini e parchi, Venezia è la citta che spende di più