Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Diete assurde, c’è anche quella a base di aria. Pratiche pericolose che ci trascinano nel baratro dell’ortoressia

In Italia sono quasi cinquecentomila gli italiani che rischiano l’ortoressia, un disturbo dell’alimentazione che porta, chi ne è affetto, ad eliminare gruppi di cibi essenziali per il buon funzionamento dell’organismo. E l'ultima follia è la dieta "respiriana".

da Posted on
Condivisioni

 ORTORESSIA

L’ultima follia è quella dei “respiriani”, una categoria di persone che sostengono che è possibile vivere bene senza mangiare ma semplicemente “respirando” l’energia vitale che li circonda. Una pratica pericolosissima, fortemente criticata dai medici: ognuno di noi per sopravvivere ha assolutamente bisogno di assumere, ogni giorno, la giusta quantità di sostanze nutritive. E questo è possibile solo attraverso una sana, varia e completa alimentazione.

Una dieta folle e impossibile quella a base di aria e di “energia” e un caso estremo di ascetismo maniacale, purtroppo non isolato. Nella civiltà dell’apparire, la dieta sta diventando una vera fissazione e siamo sommersi da proposte che possono farci solo del male. E trascinarci, a colpi di ossessioni, verso il baratro dell’ortoressia, che invece è una malattia vera e molto attuale.

L’ortoressia è una sindrome nervosa, si parla infatti di “ortoressia nervosa”, che porta all’ossessione di un’alimentazione sana. Coloro che ne sono affetti tendono ad eliminare gruppi di cibi essenziali per una dieta equilibrata. In Italia, secondo i dati del ministero della Salute, sono  circa cinquecentomila le persone a rischio e, negli stadi avanzati di questo disturbo dell’alimentazione, è necessario ricorrere all’aiuto di uno specialista. Inoltre uno studio realizzato dall’associazione per la prevenzione e la conoscenza dei disturbi alimentari Nutrimente su 1200 persone fra i 18 e i 65 anni mostra che la città più “a rischio” è Milano con il 33 per cento di potenziali ortoressici. Subito dopo c’è Roma, con il 27 per cento e poi Torino con il 21.

LEGGI ANCHE: Alimentazione e stili di vita, ecco il decalogo aggiornato per prevenire il cancro (video)

ORTORESSIA CAUSE E SINTOMI

MANGIARE TROPPO SANO –

Come lo volete chiamare: salutismo estremo o salutismo talebano? Forse preferite una parola secca: fissazioni. Questo sito non fa altro che dare consigli per vivere meglio, mangiare sano, fare attività fisica, migliorare, a tutto tondo, qualità della vita: eppure mi spaventa il numero di persone che incontro e vedo e sento ossessionate, come una vera nevrosi e quindi come uno spreco del proprio equilibrio psichico, dagli obiettivi salutisti.

Mangiano poco, troppo poco, e dunque male. Sono sempre a dieta. Cedono alle sirene del marketing commerciale che vorrebbe indurci a sognare fisici senza età, sempre perfetti, gioventù no stop, bellezza integra come se le donne avessero sempre vent’anni. Desideri impossibili, quanto falsati dall’industria del salutismo che, come le rispettive ossessioni, gira a pieno ritmo. Fino a trascinare tante persone dalla velleitaria rincorsa della massima ed eterna salute, alla scivolata nella palude dell’ortoressia e vigoressia.

SALUTISMO ESTREMO –

Eppure, basta poco per non esagerare. E ironizzare con queste manie. Ricordate, per esempio, la nota formuletta: 0-30-5. Zero sigarette, trenta minuti di movimento non faticoso al giorno, cinque porzioni di frutta e verdura sempre nel corso delle 24 ore. Tutto qui, altro che salutismo talebano.

OSSESSIONE PER IL CIBO SANO –

L’alimentazione è importante per mantenersi in linea e stare bene. Promuove una sensazione diffusa di benessere, ci regala maggiori energie e non ci appesantisce nel normale svolgimento delle nostre attività. Dal dormire fino al praticare sport, assumere il giusto carburante nel momento più adatto della giornata è fondamentale. Per questa ragione mangiare troppo sano fa male perché porta ad eliminare del tutto degli alimenti dalla nostra dieta che invece sono importantissimi per il buon funzionamento del nostro organismo.

PER APPROFONDIRE: Dieta vegetariana, molti benefici per la salute. Ma bisogna anche conoscere i rischi

ORTORESSIA CURA E RIMEDI

Questo disturbo è indotto in molte persone da una società in cui bellezza e forma fisica vengono visti come un viatico per il successo. In questi casi, chi non si sente a proprio agio con il proprio corpo comincia a mangiare in maniera sregolata convinta di fare del bene al proprio organismo. Invece si finisce per diventare dipendenti da una dieta deleteria. Come per tutti gli ambiti della vita le buone abitudini se esasperate diventano pericolose, causando numerosi problemi. Per scongiurare questo rischio bisogna sempre fare attenzione ad assumere il giusto quantitativo di proteine, carboidrati e grassi. In generale chi soffre di ortoressia deve riuscire, anche con l’aiuto di uno specialista, ad avere una giusta percezione del proprio corpo per non privarlo di nessun principio nutrizionale.

Se volete conoscere i nostri consigli su una dieta equilibrata leggete il nostro articolo su come mangiare sano!

I NOSTRI CONSIGLI PER MANTENERSI IN FORMA E IN SALUTE:

  1. Alimentazione vegetariana e vegana: come assicurarsi i nutrienti importanti per la salute
  2. Eliminare le tossine e depurare l’organismo: i rimedi naturali, a partire dall’alimentazione
  3. Come rafforzare le difese immunitarie con i rimedi naturali e la sana alimentazione
  4. Perchè il sale fa male alla salute e al cuore. Intanto ne consumiamo il doppio di quanto serve
  5. Dieta anti artrosi: la giusta alimentazione per prevenirla senza costosi farmaci