Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Cani e gatti sempre più grassi. Ecco 5 consigli per evitare l’obesità degli animali domestici

Circa il 20 per cento dei cani e dei gatti sono in sovrappeso. Aumentano a vista d’occhio. Che fare? Cinque cose essenziali, come per esempio non dare cibo mentre siete a tavola. O anche evitare l'acquisto di snack poco salutari.

Condivisioni

OBESITÀ ANIMALI DOMESTICI –

Anche i cani e i gatti, con la cattiva alimentazione, possono ingrassare fino a diventare obesi. Sprecare così la loro salute, e mettere a rischio la loro vita. Basta però qualche piccola attenzione per evitare di farli finire in sovrappeso, ad esempio evitando acquisti inutili come gli snack per cani e gatti che, proprio come i nostri, sono poco salutari. Nei comportamenti in casa: dare da mangiare a un cane ed a un gatto, giocando con loro, utilizzando il cibo e gli avanzi, mentre siamo a tavola, significa spingerli direttamente sulla strada del sovrappeso.

Secondo i dati pubblicati dall’associazione animalista Aidaa, in Italia i cani in sovrappeso sarebbero aumentati, soltanto nell’ultimo anno, di circa mezzo milione di unità. Ed a questo punto il 20 per cento dei cani (due milioni e mezzo di esemplari), specie di piccola e media taglia, e il 21 per cento dei gatti (1milione e 100mila) risultano in sovrappeso.

LEGGI ANCHE: Risparmiare con gli animali domestici, piccolo vademecum

CORRETTA ALIMENTAZIONE ANIMALI DOMESTICI –

Ma che cosa bisogna fare per evitare l’obesità degli animali che ne accorcia la vita? I consigli sono semplici ed essenziali: ne bastano cinque.

1) Cani e gatti non devono mangiare più di 30 grammi di cibo per chilo di peso.

2) Un terzo dell’alimentazione deve essere a base di carne, un terzo riso o pasta, un terzo verdure. Alcuni prodotti per i cani e per i gatti contengono, concentrate, queste proporzioni di cibo.

3) I pasti devono essere uno (al mattino quando l’animale si sveglia) o al massimo due. Non di più.

4) Evitate accuratamente di dare ai cani ed ai gatti gli snack prodotti per loro. Uno spreco assoluto.

5) Mai dare cibo agli animali domestici durante i pasti, mentre siamo a tavola, e tantomeno puntare sugli avanzi a fine giornata.

COME FARE FELICI I NOSTRI CANI E I NOSTRI GATTI:

LEGGI ANCHE: