Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Mal di testa, quali sono le vere cause. E i rimedi naturali . A partire da una passeggiata…

Mentre a Roma si studia il vaccino contro l'emicrania, il mal di testa colpisce nove persone su dieci e può essere causato da fattori emozionali, stress, digiuno, eccessi di caffeina, assunzione di farmaci e cambiamenti climatici. Per alleviare il fastidio non ricorrete subito ai farmaci: provate prima i rimedi naturali. E iniziate dalla cosa più sana e più semplice: l'attività fisica.

Condivisioni

RIMEDI NATURALI MAL DI TESTA

Al San Raffele Pisana di Roma stanno studiando il vaccino per l’emicrania cronica, e dopo una lunga sperimentazione fatta su 50 pazienti e visti i risultati, i ricercatori promettono che presto sarà disponibile il relativo farmaco. Anche se non si sbilanciano sul costo, che probabilmente sarà alto. In attesa dei risultati definitivi della scienza, e per evitare sprechi di salute e di soldi, è il caso di provare a combattere il mal di testa con alcuni, efficaci rimedi naturali. Il migliore tra questi è sicuramente l’attività fisica che, secondo l’Associazione neurologica per la ricerca sulle cefalee, è un’ottima forma di prevenzione per combattere la cefalea, la più diffusa, dovuta a stress o soltanto a cattive abitudini. In particolare sono molto adatti sport come la bici, il nuoto o la ginnastica pilates. Ma vengono considerate utili anche yoga e una semplice passeggiata con passo spedito. Il motivo di questo buon risultato anti mal di testa è piuttosto semplice sul piano scientifico: l’attività fisica migliroa la respirazione, la circolazione del sangue e dell’ossigeno e riduce la vasodilatazione celebrale. Tutte cause frequenti delle emicranie.

COME CURARE IL MAL DI TESTA IN MODO NATURALE

Il mal di testa a volte non perdona. Colpisce con continuità, a intervalli regolari, e diventa veramente difficile sopportarlo. In particolare, ne soffrono quasi nove persone su dieci almeno una volta nella vita e nella maggior parte dei casi si tratta di un sintomo benigno.

LEGGI ANCHE: Pancia gonfia, i rimedi naturali per alleviare il fastidio

TIPI DI MAL DI TESTA

In particolare si distinguono tre tipi di mal di testa primari: emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo.

  • L’emicrania si caratterizza per attacchi che possono durare poche ore così come alcuni giorni, consiste in attacchi acuti ad una metà del cranio e in genere è accompagnata da nausea, vomito, eccessiva sensibilità alla luce e ai rumori. Si tratta di un disturbo che compare spesso in età giovanile-adolescenziale e può avere una componente ereditaria.
  • La cefalea tensiva invece colpisce generalmente durante l’età adulta, non ha origine ereditaria e può durare per settimane, mesi e addirittura anni. Rispetto all’emicrania, in questo caso il dolore è più diffuso in quanto interessa tutto il capo e nonostante tutto non interferisce con lo svolgimento delle attività quotidiane. Può essere provocata da forti tensioni, stress e nervosismo e il più delle volte si accompagna a stati d’ansia e depressione.
  • Vi è poi la cefalea a grappolo che si manifesta attraverso attacchi di dolore molto intenso e localizzati all’orbita e alla tempia. Può essere accompagnato da lacrimazione e arrossamento degli occhi e gonfiore della palpebra corrispondente al lato del dolore. La durata degli attacchi è breve ma la loro intensità è talmente forte da provocare in chi ne soffre anche gesti estremi come fratturarsi una mano o rompere oggetti.
  • Altra variante è poi la cefalea cronica in cui sintomi e intensità del dolore variano da paziente a paziente.

CAUSE DEL MAL DI TESTA

Nella maggior parte dei casi alla base degli attacchi vi sono fattori emozionali, stress, digiuno, farmaci. Anche il relax dei giorni festivi dopo una settimana di intenso lavoro può determinare il mal di testa: la cosiddetta emicrania del weekend.

Ma anche alcuni alimenti o alcune sostanze contenute in essi possono fare la loro parte. Tra quelli che possono indurre maggiormente il mal di testa in alcune persone, vi sono il glutammato monosodico contenuto nei dadi da cucina, i nitriti presenti negli insaccati, l’alcol, il cioccolato, la soia e i formaggi fermentati e stagionati.

Ma incidono sul mal di testa anche i cambiamenti climatici, l’eccesso di caffeina e alcune essenze utilizzate per la preparazione dei profumi.

Se il mal di testa dipende da uno stile di vita stressante provate a concedervi qualche momento in più per voi in modo da rilassarvi un po’.

Mal di testa: le cause e i rimedi naturali

RIMEDI CONTRO IL MAL DI TESTA

Ecco allora alcuni consigli utili e i rimedi naturali che vi permetteranno di alleviare o far passare il mal di testa:

  • Cercate di regolarizzare il sonno: dormire poco o troppo può portare a un frequente mal di testa.
  • Le donne sono più esposta all’emicrania. In particolare se utilizzano la pillola anticoncezionale oppure, per un disturbo ormonale, durante la fase del ciclo.
  • Non abusate di antidolorifici. Il loro consumo compulsivo non soltanto non serve e non è efficace, ma favorisce addirittura la trasformazione dell’emicrania da episodica a cronica.
  • Cercate di avere un’alimentazione sana ed equilibrata fatta di proteine, carboidrati, frutta, cereali e soprattutto pochi grassi.
  • Vi abbiamo già parlato delle tante proprietà benefiche e curative della menta il cui estratto è anche un efficace rimedio contro l’emicrania e la cefalea tensiva. Secondo uno studio tedesco, l’olio essenziale di menta piperita permette di ottenere una significativa riduzione del dolore. Basta applicarne qualche goccia sulla fronte e sulle tempie. Anche una soluzione di mentolo al 10 per cento, se strofinata sulla fronte e le tempie può alleviare il dolore nel giro di poche ore.
  • Tagliate una patata in diverse fettine e poi applicatele sulle tempie, sulla fronte o sugli occhi. Per tenerle ferme in modo che aderiscano bene alla testa, provate a bloccarle con una fascia, una cuffietta da doccia o un foulard. Basta mezz’ora per far sparire il dolore.
  • Infine, anche una tisana rilassante alla camomilla o alla valeriana può aiutarvi a rilassarvi e a sentirvi meglio.

PER APPROFONDIRE: Mal di gola, come curarlo con i rimedi naturali

LEGGI ANCHE: