Questo sito contribuisce all'audience di

Made for change: abbigliamento biologico e made in Italy

Moda sostenibile, con tessuti biologici e made in Italy. Nasce così Made for Change, il progetto di due giovani imprenditrici lomabarde.

Made for change: abbigliamento biologico e made in Italy
Abbigliamento biologico
di
Condivisioni

ABBIGLIAMENTO BIOLOGICO

A noi di Non Sprecare la moda sostenibile piace, e soprattutto la apprezziamo se è Made in Italy. Aggiungeteci anche che siamo fan dei giovani che non si rassegnano, non emigrano e non sprecano il loro talento inventandosi una professione: per questo non potevamo non dare spazio alla storia di Made For Change.

LEGGI ANCHE: Start-up nella moda sostenibile: tre storie di successo. Con giovani e donne (foto e video)

Fonte foto: Pagina Facebook di Made for Change

MADE FOR CHANGE

Made for change è un brand nato nel 2012 dall’unione di due giovani stiliste lombarde, Carlotta Redaelli e Simona Donadio, che hanno deciso di mettere a frutto la propria visione sostenibile della moda. Ex compagne del Naba, Nuova accademia delle belle arti, hanno iniziato a mettere in pratica la propria arte nelle sartorie di quartirere. Vinicitrici del bando 2012 della Camera di Commercio di Monza e Brianza, che premiava le idee più innovative in materia di moda, hanno impiegato i fondi vinti, nell’acquisto di macchine e stoffe, mettendo in pratica quello che avevano scritto nelle loro tesi di laurea, riguardo il riciclo e i tessuti biologici. Nascono così i loro abiti bio, artigianali, realizzati con materiali ecologici. Tutto nel rispetto di elevati standard di qualità e nel completo rispetto dell’ambiente e dei lavoratori che li realizzano, per una moda non solo sostenibile, ma anche etica.

VESTIRE BIOLOGICO

Con il loro progetto, le due stiliste vogliono dare vita ad un nuovo sentire del consumatore che sta riscoprendo il senso di un acquisto critico, la voglia di possedere capi artigianali di lusso ma attenti al rispetto dell’ambiente. È così che i tessuti biologici si uniscono a stili, forme e dettagli, che rendono ogni indumento unico e ogni acquisto ancora più interessante e consapevole. Nel pieno rispetto della filosofia di Non Sprecare

 RESTYLING E RICICLO CREATIVO NELLA MODA:

Ultime Notizie: