Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Libri e vacanze: un’indagine svela i gusti di lettura dei viaggiatori europei

In Italia si legge su carta, in spiaggia, spendendo tra i 10 e i 30 euro. In Italia il libro più letto è “La giostra degli scambi” di Andrea Camilleri

di Posted on
Condivisioni

LIBRI ESTATE 2015 –

Cosa e quanto leggono gli europei in vacanza? Opodo, agenzia di viaggi online, ha intervistato oltre 3000 viaggiatori del Vecchio Continente (italiani, francesi, tedeschi e inglesi) per scoprire quali sono le loro abitudini di lettura sotto l’ombrellone.

LETTORI ITALIANI IN VACANZA –

Secondo il sondaggio Opodo la lettura preferita dagli italiani in vacanza è La giostra degli scambi” di Andrea Camilleri (28 %), in seconda posizione troviamo “La Piuma” di Giorgio Faletti (17%), mentre più indietro “Dov’è finita Audrey?” di Sophie Kinsella (10%), “Dimmi che credi nel destino” di Luca Bianchini (6%) e “Il segreto degli angeli” di Camilla Läckberg (1%).

LEGGI ANCHE: Book therapy, consigli sui libri da leggere in vacanza

ESTATE 2015 VACANZE –

Per quanto riguarda invece le abitudini di lettura degli europei, il 43% dei viaggiatori legge per rilassarsi e staccare la spina, il 35% per distrarsi ed evadere dalla realtà, mentre il 12% per informarsi su una destinazione. Gli europei prediligono leggere in spiaggia (46%) o in hotel (30%), mentre il 16% preferisce occupare il tempo di viaggio in treno o in aereo leggendo.

Tedeschi e inglesi sono le popolazioni che leggono di più in vacanza (96%), mentre gli italiani quelli che leggono di meno (87%). La media europea comunque si attesta a 1-2 libri letti in vacanza per tutte le popolazioni.

PER SAPERNE DI PIU’: Dieta tecnologica, l’estate è il momento giusto per provarci

CARTACEO O DIGITALE? –

In controtendenza con le scelte degli italiani, gli europei preferiscono comprare i libri direttamente online (28%), o in alternativa, in piccole librerie locali (27%). Solo il 16% si affida alle grandi catene di distribuzione. Ben il 75% dei viaggiatori europei coinvolti continua a preferire il libro cartaceo, mentre su Tablet e altri dispositivi tecnologici si leggono soprattutto quotidiani (17%) e blog (13%).

QUANTO SI SPENDE? –

Il 53% degli europei spende tra i 10 e i 30 euro per comprare i libri per le vacanze. Solo tedeschi e italiani hanno un budget più alto, tra i 30 e i 50 euro, mentre un inglese su tre spende meno di 10 euro in libri.