Questo sito contribuisce alla audience di

A Montpellier, il grattacielo a forma di albero con balconi-giardini pensili

Un vero e proprio giardino verticale, in cui la disposizione delle diverse unità da un lato garantirà al palazzo l’ombra necessaria e dall’altro consentirà alla vegetazione di crescere e fiorire.

A Montpellier, il grattacielo a forma di albero con balconi-giardini pensili
Giardino pensile: a Montpellier il grattacielo a forma di albero
di
Condivisioni

GIARDINO PENSILE - Mentre a Berlino è in costruzione uno speciale palazzo a misura di bicicletta, dotato di particolari ascensori, abbastanza grandi e capienti da accogliere anche le due ruote e un enorme terrazzo da adibire anche come parcheggio per le bici, a Montpellier in Francia, presto sorgerà un edificio abitativo a forma di albero dotato di tanti balconi-giardini pensili.

LEGGI ANCHE: Bioedilizia, in Danimarca la casa vacanze costruita con le alghe

A MONTPELLIER IL GRATTACIELO A FORMA DI ALBERO - Un giardino verticale, in cui la disposizione delle diverse unità da un lato garantirà al palazzo l’ombra necessaria e dall’altro consentirà alla vegetazione di crescere e fiorire.

Il progetto, selezionato nell’ambito del concorso “La Folie architecturale de Richter”, è opera dell’architetto giapponese Sou Fujimoto che per la sua realizzazione si è ispirato alla tradizione della città, della vita all’aria aperta e delle proprietà degli alberi: l’obiettivo della costruzione, per Fujimoto, è quello di arrivare a un rapporto di fusione con la natura.

“ALBERO BIANCO”, IL GIARDINO VERTICALE DI MONTPELLIER CON BALCONI PENSILI - In particolare, il palazzo denominato “Albero Bianco” e che verrà realizzato tra i quartieri di Port Marianne e Odysseum, non lontano dal centro cittadino, sarà alto 56 metri e conterà 120 appartamenti, spazi riservati agli uffici, un ristorante, un bar panoramico e una galleria d’arte.

PER SAPERNE DI PIU': Casa passiva, un modello abitativo per tagliare i consumi energetici ed eliminare gli sprechi

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: