Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Eolico. Operativo in Germania primo parco offshore commerciale

di Posted on
Condivisioni

È stato inaugurato dalla società Energie Baden-Württemberg (EnBW) il primo parco eolico commerciale offshore della Germania. Denominato Baltic 1, l’impianto è situato nelle acque del Mar Baltico, a 16 km al largo delle coste del Mecklenburg-Vorpommern, ed è composto da 21 turbine Siemens da 2,3 MW, per una potenza totale di oltre 48 MW. La zona è eccellente per lo sfruttamento energetico del vento. Ad esempio, secondo EnBW l’elettricità prodotta dalle turbine di Baltic 1 potrà raggiungere i 185 milioni di kWh all’anno, equivalenti ad un fattore di produzione di circa il 44%. In realtà Baltic 1 non è in assoluto il primo parco eolico tedesco, perché lo scorso novembre è entrato in esercizio nel Mare del Nord, al largo dell’isola di Borkum, l’impianto di Alpha Ventus da 60 MW. Si tratta però di una centrale considerata "di prova", per cui Baltic 1 è l’impianto che segna l’avvio della realizzazione degli impianti commerciali offshore, da cui la Germania si attende un contributo decisivo al proprio obiettivo di coprire con fonti rinnovabili il 30% della domanda elettrica entro il 2020. Al riguardo i progetti tedeschi si rivelano particolarmente ambiziosi. Ad oggi sono stati presentati progetti di installazioni eoliche offshore per almeno 30.000 MW che, secondo le previsioni del Governo, dovrebbero tradursi in impianti operativi entro il 2030 per una capacità complessiva compresa tra i 20.000 e i 25.000 MW. Numerosi progetti offshore sono già in fase avanzata di realizzazione, come quelli di Borkum Riffgat (108 MW), Borkum Riffgrund (320 MW) e Dan Tysk (288 MW). Inoltre la stessa EnBW sta per iniziare i lavori per il parco di Baltic 2, dotato di 80 turbine da 3,6 MW, per una potenza totale di 288 MW. Copyright TM News(c) 2011