Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

A Roma le “Edicole della solidarietà” per combattere la crisi e incentivare la lettura

Tutti i clienti possono riportare in edicola i giornali che hanno già letto e metterli a disposizione degli altri utenti che, a loro volta, possono scegliere se leggere i materiali all’interno del negozio o acquistarli a un prezzo ridotto.

Condivisioni

EDICOLA SOLIDALE –

La crisi economica ha fortemente segnato i nostri acquisti e consumi, soprattutto quelli non strettamente necessari. Così per incentivare la lettura, sostenere l’economia circolare e permettere a quella fascia di popolazione in difficoltà economiche di non dover rinunciare all’acquisto di libri, riviste e quotidiani che, un gruppo di edicole di Roma, “Edicola del Sole”, ha pensato a una soluzione non sprecona: prevedere il riciclo dei giornali già letti.

Tutti i clienti possono infatti riportare in edicola i giornali e le riviste che hanno già letto in modo da metterli a disposizione degli altri utenti che, a loro volta, possono scegliere se leggere i materiali all’interno del negozio o portarli a casa a un prezzo ridotto.

LEGGI ANCHE: Come riciclare i vecchi quotidiani, ecco tante idee originali

A ROMA LE EDICOLE DELLA SOLIDARIETÀ –

Un sistema semplice e virtuoso che non solo permette di non sprecare l’opportunità di fornire ad altre persone l’opportunità di leggere un mensile o un settimanale o un libro a prezzo ridotto ma che consente a chi sceglie di partecipare di ottenere sconti sull’acquisto di nuovi prodotti.

Una rivista pagata un euro e mezzo, permette ad esempio di ottenere un bonus da un euro una volta riportata in negozio. Se il bonus viene invece caricato su una tessera digitale, il gruppo utilizza anche monete complementari, il cliente ottiene il rimborso della somma totale del suo acquisto a patto però che quella somma venga poi spesa per l’acquisto dei giornali lasciati nelle diverse edicole della solidarietà.

Un’iniziativa curiosa e significativa che allo stesso tempo permette anche di rilanciare la vendita di quotidiani e riviste ai tempi delle notizie gratis online.

PER APPROFONDIRE: Cene sospese, parte a Milano il progetto di solidarietà