Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Ecobonus 2016 anche ai condomini, alle scuole e agli ospedali. E per i giovani..

Il governo allarga la platea per le agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica: scelta giusta. Bonus anche alle giovani coppie per cambiare i mobili nelle case dove vivono in affitto. E per i capannoni industriali.

Condivisioni

ECOBONUS 2016 –

Il governo Renzi promette di essere generoso con gli ecobonus previsti per il 2016. Speriamo che mantenga la parola e vogliamo fidarci di una persona seria come il ministro Graziano Delrio. Le novità più importanti in materia di agevolazioni fiscali destinate alla riqualificazione energetica delle casa e in generale degli immobili sono quattro.

LEGGI ANCHE: Energia sostenibile, un comune del Friuli ha stravolto tutti i consumi elettrici

LE AGEVOLAZIONI FISCALI –

La prima riguarda il fatto che l’ecobonus, fino al 65 per cento, sarà esteso ai condomini e aumenterà il tetto detraibile per ciascun intervento, oggi pari a 100mila euro. Questo è un passaggio importante, perché molti dei nostri palazzi sono obsoleti ed energivori: dunque si potranno fare interventi che consentano di ridurre gli sprechi, migliorare l’estetica e la funzionalità dei luoghi, e mettere in moto la macchina dell’economia, specie quella dell’edilizia, ferma da tempo.

Seconda novità, che coinvolge anche i comuni proprio al fine di ridurre sprechi di energia: ecobonus per ospedali, scuole, uffici pubblici. In questo modo il governo spera di tagliare la bolletta energetica, oggi pari a 5 miliardi di euro, con un risparmio di almeno 1,5 miliardi di euro. Sarebbero soldi risparmiati, da destinare agli investimenti, e anche qui i cantieri darebbero lavoro.

Terza novità: anche le ristrutturazioni energetiche dei capannoni industriali potranno rientrare nel perimetro degli ecobonus. Infine, una buona notizia per i giovani: le coppie che vivono in case in affitto, potranno ricevere il bonus fiscale, anche qui siamo attorno al 65 per cento, per cambiare i mobili.

PER APPROFONDIRE: Prezzo energia, il mercato tutelato non funziona e paghiamo il 20 per cento in più