Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come tonificare il seno, 10 rimedi naturali. Dal rosmarino al pomodoro, dal miele all’olio d’oliva

Gli sciacqui vanno fatti sempre con acqua fredda. Anche sale e zucchero hanno la loro utilità. Per la ginnastica, l’importante è fare esercizi per i muscoli pettorali. E quanto alla postura, mai curve.

di Posted on
Condivisioni

COME TONIFICARE IL SENO

Invece di spendere soldi e salute in improbabili interventi di chirurgia estetica, puro spreco quando non sono necessari, dedicatevi a tonificare il seno attraverso tre canali naturali. Il primo riguarda l’esercizio fisico. A questo proposito l’importante per le donne, specie quando avanza l’età, è la ginnastica, come il pilates, fatta per i muscoli pettorali, quelli che appunto sostengono il seno. Il secondo canale si riferisce invece alla postura: le donne farebbero bene a non curvarsi spesso, a muoversi con la schiena dritta, a non restare sedute sulla sedia o in poltrona troppo a lungo. La notte, invece, bisognerebbe cercare di non dormire di lato: è una posizione che maltratta il seno. Meglio utilizzare la «tecnica» del cuscino: ovvero schiacciare il cuscino sul seno.

LEGGI ANCHE: Pilates, i 6 benefici di una ginnastica adatta a tutte le età (Foto). Un elisir per gli addominali

COME RASSODARE IL SENO

Infine, terzo canale per tonificare il décolleté, ci sono gli antichi consigli con prodotti naturali: ecco i 10 più importanti ed efficaci.

  • Il rosmarino e il succo di mele per tonificarlo

Preparate un infuso versando in una tazza d’acqua bollente un cucchiaino di timo e uno di rosmarino, lasciate riposare 5 minuti, filtrate è fate raffreddare. Usate poi il liquido ottenuto per impacchi sul seno, evitando il capezzolo, e fate agire per 10-15 minuti. Infine risciacquate con acqua fredda. Il succo di mele invece va imbevuto nei dischetti di cotone e poi applicato per mezz’ora sulla zona da tonificare.

  • L’uovo se la pelle è secca

Se la pelle del seno risulta secca e disidratata potete applicare un composto preparato mescolando un tuorlo d’uovo con tre cucchiaini d’olio d’oliva. Amalgamate bene il tutto, distribuite sulla superficie del seno, evitando però il capezzolo, lasciate in posa per circa 30 minuti e infine risciacquate con abbondante acqua fresca.

  • L’impacco rassodante con l’aneto

Ideale dopo aver allattato e quando il seno perde di tono e sembra “precipitare” verso il basso, è l’impacco con le foglie di aneto: fate bollire in poca acqua alcune foglie di aneto, filtrate, eliminate il liquido e conservate la parte solida, fate raffreddare e applicate direttamente sul seno, evitando il capezzolo. Lasciate agire 10 minuti, poi eliminate e risciacquate con acqua fredda.

  • L’olio d’oliva come elasticizzante

L’olio d’oliva è ricco di proprietà emollienti e quindi è un ottimo alleato per la salute seno. Massaggiate le mammelle con poche gocce dell’unguento, arrivando sino alla base del collo, ma senza mai passare direttamente sulla zona del capezzolo.

  • Il massaggio con l’acqua fredda

Per stimolare e rivitalizzare il seno e renderlo quindi più sodo, massaggiatelo con getti d’acqua fredda. Eseguite il trattamento con movimenti circolari, passando continuamente da un seno all’altro. L’acqua fredda stimola la microcircolazione sanguigna e cosi tonifica.

  • Il miele come crema per il décolleté

Valida per mantenere compatta ed elastica la pelle di collo e décolleté, è questa crema naturale. Miscelate un cucchiaino di miele, un cucchiaino di panna liquida e un albume d’uovo fino a ottenere un composto omogeneo. Applicate poi il prodotto sulla zona da trattare, massaggiando con movimenti delicati e circolari fino a completo assorbimento.

  • Sale, zucchero e pomodoro

Il sale elimina le scorie che appesantiscono il corpo e va usato durante il bagno caldo con un’immersione di 10-15 minuti.  Lo zucchero invece agevola la rigenerazione della cute: basta preparare prima della doccia mattutina uno scrub con olio d’oliva e zucchero. Il pomodoro è perfetto per scottature a arrossamenti cutanei: le fettine si applicano direttamente nella zona irritata per 5-10 minuti.

  • Argilla purificante

Versate nella vasca, prima di immergervi, 3-4 cucchiaia di argilla in polvere, diluiti in poco olio d’oliva e con una scorza grattugiata di un’arancia. Una volta che gli ingredienti si sono miscelati restate immerse per 15-20 minuti, massaggiate il corpo e poi sciacquate con getti di acqua fredda.

  • Massaggi giornalieri

Potete farli da sole, con una mano che tira il seno verso l’interno e l’altra verso l’esterno. È un esercizio da ripetere più volte nel corso della giornata.

  • Il reggiseno corretto

Comodo, leggero, elasticizzato: questi sono i tre requisiti ideali del reggiseno che aiuta a conservare il seno tonificato e in forma.

PRODOTTI NATURALI PER CURARE IL CORPO DELLA DONNA:

  1. Calli, i rimedi per curarli. Impacchi naturali con bicarbonato e aglio. Ottimo il pediluvio
  2. Pelle del viso screpolata: le cause e tutti i rimedi naturali per nutrirla e idratarla
  3. I rimedi naturali per nutrire e curare la pelle, contrastando la comparsa delle rughe
  4. Dimagrire velocemente in 5 mosse. Sapendo che i magri vivono più a lungo
  5. Maschera di bellezza per il viso e per il corpo, le proprietà dell’argilla verde. Ottima anche per l’acne