Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come risparmiare sulla batteria dell’iPhone: pochi e semplici trucchi

Ecco alcune regole da rispettare e qualche banale accorgimento per far durare più a lungo la batteria dell'iPhone e risparmiare

Condivisioni

COME RISPARMIARE SULLA BATTERIA IPHONE –

Ecco alcuni consigli per non sfruttare inutilmente la batteria dell’iPhone. Questo avviene, ad esempio, quando non utilizziamo applicazioni che rimangono attive oppure a causa di alcune opzioni che influiscono sul consumo. Come fare per far durare più a lungo la batteria dell’iPhone?

Spegnere il Wi-Fi automatico

Attivando quest’impostazione, il telefono continuerà a cercare, anche quando siamo fuori casa o fuori dall’ufficio, reti Wi-Fi aperte a cui connettersi. Considerato che sono moltissime quelle protette da una password a noi ovviamente ignota, è un’operazione perlopiù inutile a meno di non essere in un luogo dove conosciamo la rete a cui vogliamo connetterci.

Spegnere Bluetooth e AirDrop

Fatelo quando non vi servono. Basta semplicemente fare uno swype verso il basso, richiamare il Centro di Controllo e premere sulle icone rispettive.

Disattivare la localizzazione per le app a cui non serve

La localizzazione viene usata da molte app. Ad esempio, i social network come Twitter e Facebook, ma anche le chat, chiedono il permesso di accedere ai dati GPS del telefono o del tablet. Di fatto, ciò che queste app fanno con questi dati è abbastanza inutile in un’ottica più generale e vi porta a sprecare la batteria. Si eliminano accedendo a Privacy e poi a Servizi di localizzazione, per ciascuna app.

Disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni

Per far cessare alle applicazioni di installare automaticamente i nuovi aggiornamenti, bisogna andare in Impostazioni, iTunes & App Store e disattivare Aggiornamenti e Download Automatici. A questo punto gli aggiornamenti delle applicazioni andranno fatti manualmente.

Disattivare le operazioni in background

Ridurre al minimo indispensabile la quantità di app installate che cercano i dati in background, magari giusto l’app di messaggistica e quella del meteo, permetterà di risparmiare molta batteria. Potrete anche disattivarle tutte se è ciò che volete. Andate in Impostazioni, Generale, Aggiornamento App Background.

E-mail

Se avete due account e-mail oppure non ricorrete spesso a questo mezzo per uno scambio veloce, allora potete giocare con le impostazioni della posta elettronica per controllare le nuove e-mail di tanto in tanto a intervalli regolari (ogni 15 oppure ogni 30 minuti, ad esempio). Per fare ciò, andare in Impostazioni, Mail, Contatti, Calendario, Raccogli nuovi dati.

Disattivare la connessione 4G

Un’altra possibilità per risparmiare la batteria è disattivare la possibilità di connettersi alla rete LTE o 4G. Si può fare da Impostazioni, Rete cellulare, Abilita LTE/Abilita 4G disattivando questa opzione.

LEGGI ANCHE: Posta elettronica, come gestirla al meglio per non sprecare tempo

Disattivare l’auto-luminosità

Anche in questo caso, fatelo quando non vi serve questa opzione. Può essere disattivata da Impostazioni, Schermo & Luminosità e impostandola al minimo necessario. Quando la si vuole alzare, il Centro di Controllo (swype verso il basso) viene in aiuto.

Disattivate le notifiche push non essenziali

Non tutte le applicazioni hanno bisogno di inviarvi le notifiche push. Per le applicazioni di messaggistica e le e-mail è una caratteristica essenziale, ma i giochi, ad esempio, la sfruttano spesso in maniera regolare senza fornire informazioni utili all’utente. Per selezionare le applicazioni che possono inviare notifiche di questo tipo, andare in Impostazioni, Notifiche.