Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Gas in cucina, per risparmiare usate acqua tiepida. Coprite pentole e padelle con il coperchio

Non fate passare il cibo direttamente dal frigorifero al piano cottura. L'utilità e il risparmio con le pentole a pressione. Occhio alla fiamma.

di Posted on
Condivisioni

COME RISPARMIARE GAS IN CUCINA

Anche l’utilizzo del coperchio sulle pentole ha la sua importanza. Come le dimensioni delle padelle e l’altezza della fiamma mentre si cuoce. Il consumo del gas in cucina è uno dei più alti nella bolletta energetica, ed è una fonte di sprechi quotidiani, spesso per pura e semplice distrazione, oppure per ignoranza sui metodi di cottura.

LEGGI ANCHECome risparmiare energia in casa, tutti i consigli per tagliare la bolletta di luce e gas

COME RISPARMIARE GAS

Eppure risparmiare sul gas a casa è davvero semplice, basta seguire questi consigli, tutti molto efficaci:

  • Cambiate fonte di energia: per risparmiare gas in cucina senza rinunciare al gusto, potete utilizzare un forno elettrico che ha anche il vantaggio di poter cuocere diverse pietanze nello stesso momento o, in alternativa, optare per piatti a freddo.
  • Cambiate metodo di cottura: quello più indicato è senza dubbio la cottura a vapore che consente di preparare contemporaneamente più piatti, utilizzando un unico fornello. Gli alimenti che si prestano di più a essere lessati sono i legumi, che richiedono dei tempi di cottura ridotti (specie se si utilizza una pentola a pressione o si prolunga l’ammollo in acqua).
  • Utilizzate gli appositi coperchi delle padelle: eviterete così la dispersione del calore.
  • Mettere a cuocere le pentole su un fornello proporzionato alla loro dimensione.
  • Ricordate di spegnere le luci che solitamente si trovano al di sopra dei fornelli.
  • Portando fuori in anticipo gli alimenti dal frigorifero, è possibile dimezzare le spese energetiche.
  • Adoperate gli utensili da cucina delle nostre mamme e nonne, e solo quando necessario, i moderni piccoli e grandi elettrodomestici: consumano una notevole quantità di energia.

COME RISPARMIARE CON LA BOLLETTA ENERGETICA:

  1. Ferro da stiro, cosa fare e come utilizzarlo al meglio per risparmiare energia elettrica
  2. Risparmiare energia con il computer e ridurre i costi in bolletta: semplici accorgimenti utili
  3. Forno elettrico o a microonde: come utilizzarlo correttamente per risparmiare energia e denaro
  4. Risparmiare sul riscaldamento: 10 regole per avere calore e sicurezza. Ed eliminare gli sprechi

LEGGI ANCHE:

2 Comments
  • pierluigi
    27.02.2013

    ma siamo davvero sicuri che il forno elettrico consumi meno di quello a gas ?

  • leonardo
    23.10.2013

    provare per credere….
    questo sistema è stato scoperto casualmente e consente di cuocere la pasta utilizzando la metà del gas necessario.
    metodo:
    portare l’acqua all’ebollizione e salare;
    versare la pasta e mescolare;
    quando l’acqua riprende a bollire coprire con il coperchio e spegnere il gas.
    la pasta cuocerà esattamente nel tempo riportato nella cofezione e personalmente noto che la cottura sia più omogenea del sistema normale.
    se consideriamo che per far bollire l’acqua occorrono circa 10 nminuti di gas e altrettanti per la cottura della pasta, possiamo tranquillamente affermare che il risparmio si attesti al 50%.
    leonardo