Questo sito contribuisce all'audience di

Cappello con l’uncinetto, come farlo (video e foto). Il lavoro a maglia tiene allenato il cervello

L'ucinetto è una antica arte di lavorare i filati. Che siano lane o cotoni si realizzano confezioni molto originali e particolari. Ecco il tutorial per creare un cappello con l'uncinetto. La ricerca pubblicata su Jama Neurology: lavorare a maglia abbassa del 30 per cento i rischi di malattie al cervello.

Cappello con l'uncinetto, come farlo (video e foto). Il lavoro a maglia tiene allenato il cervello
Come fare un cappello con uncinetto
di
Condivisioni

COME FARE CAPPELLO UNCINETTO -

La vita si può allungare in tanti modi, anche con le cose più semplici, se impariamo a non sprecarle nella loro essenzialità. E’ il caso del lavoro a maglia, che sembrava scomparso nei ricordi del mondo in bianco e nero, il mondo delle nonne anziane e e laboriose, e invece sta tornando di gran moda nei nostri nuovi stili di vita. Come mai? Uno dei motivi è legato al fatto che il lavoro a maglia, come il gioco con le carte, dipingere, fare il cruciverba, appartengono a quelle attività che, secondo gli scienziati della medicina neurologica, allungano la vita, tenendo più lontane le malattie neuodegenerative del cervello. In una parola: lavorare a maglia fa bene al cervello.

LEGGI ANCHE: Accessori moda fatti a mano dalle nonne, quando il talento non invecchia (Foto)

LAVORARE A MAGLIA FA BENE AL CERVELLO -

Lo hanno scolpito, per esempio, un gruppo di ricercatori in uno studio pubblicato su Jama Neurology, con alcuni risultati davvero sorprendenti. Per esempio questo: gli anziani che si dedicano al lavoro a maglia hanno molte meno probabilità, dal 22 al 30 per cento, di contrarre malattie come la demenza senile. Non solo. Il loro cervello, a forza di allenarsi, si conserva vitale e funzionante. E tra i lavori a maglia, uno dei più efficaci, ma anche uno dei più utili per il risultato concreto che ne deriva, è sicuramente quello per realizzare i cappelli uncinetto.

Sui social network si possono trovare gruppi di supporto e fotografie con tutorial dettagliati di bellissimi lavori eseguiti in maniera semplice e con poco sforzo. Nel web ci sono siti e blog che supportano anche chi non ha esperienza nella creazione di sciarpe, guanti, cappelli, maglioni e gilet. Oggi vogliamo guidarvi nella realizzazione di un cappellino.

CAPPELLO CROCHET -

Anche in redazione ci siamo cimentati nel confezionamento di questo cappellino con il tutorial di un giornale. L’importante è saper realizzare i punti di base della tecnica: maglia bassissima, maglia bassa, mezza maglia alta e maglia alta. Sono i 4 punti più utilizzati e molto facili da imparare. Una volta imparati questi punti potete sbizzarrirvi. Abbiamo utilizzato un filato adatto all’uncinetto n°4.

Ecco le istruzioni per creare il cappellino in foto:

  • Giro n°1: fare un cerchio e lavorare 10 mezze maglie alte all’interno. Chiudere con una maglia bassissima
  • Giro n°2: per are crescere il lavoro eseguire 2 mezze maglie alte in ognuna di quelle sottostanti (da 10 diventeranno 20) chiudere sempre il giro con una maglia bassissima
  • Giro n°3: Ora le maglie devono diventare 30 per cui bisogna lavorare una mezza maglia alta nella “V” delle 2 mezze maglie alte del giro precedente. Chiudere a maglia bassissima
  • Giro n°4: Sempre nella “V” lavorare le mezze maglie alte fino ad averne 40 chiudere con una maglia bassissima
  • Giro n°5: Ancora nella “V” lavorare le mezze maglie alte fino ad averne 50 e chiudere con una maglia bassissima
  • Dal giro n°6 al giro n° 13: In ogno mezza maglia alta sottostante lavorare una maglia alta mantenendo le 50 maglie totali. Chiudere con una maglia bassissima
  • Dal giro n°14 al giro n° 18: per rendere il lavoro fermo e non farlo deformare nel tempo, lavorare 1 maglia bassa in ogni maglia sottostante. Chiudere sempre con una maglia bassissima
  • A questo punto il vostro cappellino dovrebbe essere terminato e dovrebbe arrivare sotto le orecchie. Potete decidere se continuare con altri giri di maglie basse fino ad ottenere un risvolto oppure fermarvi.
  • Per affrancare il lavoro fate sempre 1 giro di maglia bassissima.

E’ davvero semplice e divertente confezionare accessori originali e creativi. La fantasia è uno degli ingredienti proincipali nella riuscita di ogni lavoro.

Ecco anche un tutorial semplicissimo da cui prendere spunto

PER APPROFONDIRE: San Valentino, regali fai da te originali da realizzare a mano, a maglia o all’uncinetto

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Il valore dell'onestà non è solo una questione di soldi o di cervello. Ecco perché dilaga la corruzione

Il valore dell’onestà non è solo una questione di soldi o di cervello. Ecco perché dilaga la corruzione

Gli scienziati anglosassoni avvisano: la capacità di imbrogliare ha le sue radici nel cervello. Sarà anche vero, ma sul dilagare della corruzione, del non rispetto di regole e leggi e del malaffare in Italia, uno spreco enorme per il Paese, contano altri fattori, più che la nostra materia grigia. A partire dalla perdita di senso della parola onestà e del suo contrario, disonestà.

continua »