Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Clima surriscaldato: 5 azioni concrete che possiamo fare tutti ogni giorno

I consigli del giornale The Guardian. Ridurre l’uso dell’automobile. Preferire il treno all’aereo. Isolare la propria abitazione e utilizzare, per le luci, la tecnologia led.

Condivisioni

COME EVITARE IL SURRISCALDAMENTO GLOBALE –

Mentre il vertice di Parigi rischia di finire in un ennesimo fallimento, ci si domanda che cosa possiamo fare noi, semplici cittadini, tutti i giorni, con le nostre azioni quotidiane per contenere l’aumento delle temperature riducendo le emissioni di anidride carbonica.

LEGGI ANCHE: Surriscaldamento globale, aumentano anche i fulmini

SURRISCALDAMENTO GLOBALE: RIMEDI –

Il giornale inglese The Guardian ne indica cinque, molto semplici.

  • Ridurre l’uso dell’automobile. Diminuire l’uso dell’auto, specie in città, è la prima regola per abbassare le emissioni di anidride carbonica. Meglio scegliere, quando ci sono le possibilità, i mezzi pubblici o la bicicletta. Quanto all’automobile, in attesa che l’elettrica diventi possibile, per prezzo e convenienza, meglio puntare sulla tecnologia ibrida.
  • Meglio il treno dell’aereo. Potendo scegliere, sempre meglio utilizzare il treno rispetto all’aereo. Un viaggio di andata e ritorno tra Londra e New York, per esempio, produce una quantità di gas serra pari alle emissioni annuali di una persona sostenibile.
  • Cambiare abitudini alimentari. Non c’è bisogno di diventare tutti vegetariani o vegani, però ridurre il consumo di carne è sicuramente un gesto che aiuta ad abbassare le emissioni. Si può fare una scelta di compromesso: per esempio, non mangiare mai carne il lunedì.
  • Isolamento della casa. Un buon isolamento della casa, anche con tetti verdi, significa risparmiare sulla bolletta energetica per riscaldamento e raffreddamento ed abbattere le emissioni. Quanto alla tecnologia, puntate sul led: consumano talmente poco che l’investimento iniziale si recupera in un paio d’anni.
  • Attenzione a Internet. Visto che i server consumano sempre di più, il consiglio del  Guardian è almeno di non guardare i video con i gattini.

PER APPROFONDIRE: Chi inquina paga, perché non è possibile, specie con il petrolio?