Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

File negli uffici pubblici: come evitarle e risparmiare tempo grazie alle nuove tecnologie

In Italia sono 400 le ore che passiamo mediamente in coda ogni anno, corrispondenti a 5 mesi della nostra vita. Le nuove app ci permettono di azzerare le attese negli uffici e di effettuare online denunce, pagamenti e servizi postali

Condivisioni

COME EVITARE LE FILE NEGLI UFFICI PUBBLICI

Ci si lamenta spesso delle lunghe code alla posta o negli uffici pubblici e delle inevitabili perdite di tempo legate a odiose questioni burocratiche. Ma ancora oggi più dell’80% degli italiani preferisce usare i canali tradizionali per pagare multe, iscrizioni scolastiche e tasse. In futuro, però i pagamenti si effettueranno con modalità alternative al contante e chi già lo fa si dichiara molto soddisfatto. Le nuove tecnologie permettono soprattutto di non sprecare tempo.

COME EVITARE ATTESE NEGLI UFFICI

Non tutti sanno che da alcuni anni la denuncia si può fare anche da casa grazie a “Denuncia vi@Web” utilizzabile da tutta Italia. Basta un accesso a Internet e potete avviare l’iter risparmiando tempo perché all’atto della vostra presentazione presso la stazione scelta online troverete una corsia preferenziale, avendo già espletato le precedenti incombenze necessarie. Una volta compilata e inviata la denuncia, il sistema rilascia una ricevuta con un codice identificativo e un codice di attivazione, che vanno presentati entro due giorni al commissariato. All’indirizzo indicato arriva un sms di conferma o di rettifica dell’orario e della data dell’appuntamento per sottoscrivere l’atto. Una volta al commissariato o alla stazione dei Carabinieri resta soltanto da stampare il modulo e firmarlo.

LEGGI ANCHE: Regali online, come scegliere il pensiero più gradito risparmiando tempo e denaro

(Credits: Cineberg / Shutterstock.com)

APP SALTA CODA POSTE ITALIANE

“Ufficio Postale” è il nome dell’app di Poste Italiane che permette di prenotare a distanza il posto in coda. La funzione per ora è attiva in circa duemila uffici postali, ma in futuro aumenteranno. Per prenotare un numero basta scegliere dal menù l’opzione “Richiedi Ticket” e indicare l’ufficio e il servizio che ci serve. Sull’app si può anche controllare quante persone ci sono davanti a noi: se sono meno di dieci invita a recarsi all’ufficio postale. Se ce ne sono di più, invierà una notifica all’utente al momento opportuno e informarlo sulla distanza. Con “Ufficio Postale” si possono pagare i bollettini, spedire una raccomandata o tracciare la spedizione di un pacco tramite lo smartphone. Con l’app Qurami scarichi il ticket di attesa che trovi negli uffici pubblici sullo smartphone e così eviti la coda.

PER APPROFONDIRE: Consulti medici a portata di smartphone? Ora è possibile con l’app “Babylon Health”

APP PER EVITARE LE FILE

Per effettuare pagamenti a enti e banche, ormai sono oltre 15mila, le pubbliche amministrazioni che hanno aderito a “PagoPa”, il portale dell’Agenzia per l’Italia Digitale che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti elettronici a favore di enti pubblici, banche, Poste Italiane e altri Istituti di pagamento. L’ente ha un controllo diretto e in tempo reale dello stato della riscossione. Non si tratta di pagamenti online, ma sicuramente è un servizio che fa risparmiare tempo. I clienti oggi possono prenotare per effettuare direttamente da casa o dall’azienda una serie di operazioni finanziarie, ma anche spedire lettere e pacchi. Il “nuovo” postino 2.0 è dotato di un pos mobile per consentire i pagamenti. Si tratta di una vera rivoluzione nei servizi perché i clienti possono pagare da casa i bollettini di conto corrente delle principali utenze ed effettuare le ricariche telefoniche o della Postepay.

COME USARE BENE LE NUOVE TECNOLOGIE:

  1. Come non affaticare gli occhi con computer, pc e smartphone. Ogni 45 minuti una pausa dallo schermo
  2. Camminare con lo smartphone, così diventiamo gobbi, sbilenchi e più lenti (foto)
  3. Allarme smartphone, troppi incidenti. I rischi di un uso eccessivo e sbagliato
  4. Risparmiare energia con il cellulare e con lo smartphone, 10 modi semplici ma davvero molto efficaci
  5. Smartphone, come trasformarlo quando lo cambiate. Anche in una web radio