Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Etichette dei barattoli: i metodi e i segreti per eliminarle velocemente, con l’olio di eucalipto o l’asciugacapelli

Olio di semi, bicarbonato, aceto e salviette umidificate: tanti semplici rimedi utili per eliminare velocemente e in maniera efficace le etichette dai barattoli.

da Posted on
Condivisioni

COME ELIMINARE LE ETICHETTE DAI BARATTOLI

Spesso capita di voler riutilizzare dei barattoli di vetro o di plastica per custodirvi altri alimenti, le conserve alimentari ad esempio o per trasformarli in complementi d’arredo.

La cosa più complicata, in queste circostanze, è eliminare l’etichetta dalla superficie del barattolo in questione, soprattutto se è stata incollata con una colla particolarmente resistente.

LEGGI ANCHE: Barattoli del caffè, come riciclarli in modo utile. Potete fare perfino una libreria (Foto)

COME TOGLIERE LE ETICHETTE DAI BARATTOLI

Esistono diversi modi grazie ai quali poter rimuovere le etichette in maniera facile e soprattutto veloce. Vediamo insieme quali sono:

  • Se avete un barattolo di vetro dal quale volete rimuovere l’etichetta, riempite il lavandino di acqua calda, poi versatevi del detersivo per i piatti e un pò di aceto bianco, immergetevi il vasetto e lasciatelo in ammollo per 10 minuti. In questo modo l’etichetta si ammorbidisce ed è più semplice eliminarla del tutto. Se la colla è di quelle liposolubili (che si sciolgono cioè con una sostanza grassa), provate a staccarla aiutandovi con un coltello e poi passateci sopra un batuffolo di cotone imbevuto di olio di semi, preferibilmente economico. Per eliminare ogni traccia di unto, lavate il barattolo con il detersivo per i piatti.

  • Per rimuovere le etichette potete adoperare anche l’asciugacapelli. Accendetelo alla massima temperatura e puntatelo verso l’etichetta per una cinquantina di secondi: il calore asciuga la colla e rimuovere la carta diventa più semplice. A questo punto, provate a staccarla aiutandovi, magari, con un rasoio e poi togliete i residui con una soluzione composta da 1 cucchiaio di olio d’oliva e 1 cucchiaio di bicarbonato, utilissima se la colla dell’etichetta è particolarmente ostica.

  • Se il barattolo è di plastica, potete eliminarne l’etichetta utilizzando l’olio di eucalipto che trovate in erboristeria. Spalmate l’olio sull’etichetta e questa si ammorbidisce velocemente; dopodiché, staccatela e lavate il contenitore con acqua calda per rimuovere tutti i residui. Questi ultimi si eliminano anche con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente.
  • Se in casa avete delle salviettine umidificate, di quelle che si usano per i bambini, sappiate che potete impiegarle anche per rimuovere le etichette dai barattoli, perché la crema di cui sono composte, stacca la carta senza danneggiare il barattolo. Lo stesso risultato lo ottenete con poche gocce di olio di arancio dolce.

TANTE IDEE PER RIUTILIZZARE CON CREATIVITÀ BOTTIGLIE E BARATTOLI:

  1. Riciclo creativo dei barattoli di latta: tante idee curiose e semplici da realizzare (Foto)
  2. Centrotavola primaverili: tra colori pastello e fiori per salutare la stagione appena arrivata
  3. Tamburo fai da te per bambini: come realizzarlo in casa con i fustini del detersivo e le bottiglie di plastica
  4. Riciclo creativo delle bottiglie di birra: si trasformano in originali oggetti d’arredo per la casa
  5. Riciclo creativo delle bottiglie di plastica: tre progetti curiosi, semplici e utili | Foto