Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come diventare un buon capo: 10 cose da sapere

La Wyser, società di Gi Group, ha da poco elaborato un vademecum di 10 consigli pratici per affinare la propria leadership. Provate ad applicarli sul luogo di lavoro

di Posted on
Condivisioni

COME DIVENTARE UN BUON CAPO –

Qual è il giusto mix di caratteristiche per essere un perfetto o una perfetta leader sul luogo di lavoro? La società di ricerca Wyser, della multinazionale italiana del lavoro Gi Group, ha da poco elaborato un vademecum di 10 consigli pratici per affinare la propria leadership, ovvero per diventare un boss impeccabile. Eccoli, ad uso e consumo di tutti voi, lettrici e lettori, che non avete voglia di sprecare tempo, bensì di lavorare in maniera efficace e produttiva, senza dimenticare l’importanza della vita privata, delle passioni, del tempo libero.

LEGGI ANCHE: Come conciliare lavoro e tempo libero, basta con la schiavitù del tempo che ci insegue

A maggior ragione, se al lavoro ricoprite un ruolo di responsabilità, questo decalogo vi sembrerà scritto apposta per voi.

  1. Essere consapevoli del ruolo ricoperto: solo così si trasmettono i valori e la visione d’impresa
  2. Affinare le capacità comunicative per garantire trasparenza e dare feedback: negativi, ma anche e soprattutto positivi.
  3. Non lasciare emergere troppo la propria emotività nel guidare la squadra a un risultato.
  4. Dimostrarsi sempre imparziali.
  5. Essere d’esempio: nell’organizzazione del proprio lavoro, nella definizione delle proprie aspettative e nella puntualità.
  6. Prestare ai propri collaboratori l’ascolto dovuto, nelle sedi e nei modi più adatti, senza diventarne il “confessore”,
  7. Tenere salda l’autorevolezza con capacità decisionale.
  8. Garantire il valore dell’etica come fattore intrinseco del successo di un’azienda.
  9. Stabilire empatia riconoscendo e anticipando sempre i bisogni dei collaboratori.
  10. Mixare lavoro e divertimento: componente spesso ritenuta incompatibile con un approccio serio, consente invece di cementare il team, aumentare commitment e senso di appartenenza.

APPROFONDISCI: Come gestire al meglio il tempo familiare, suggerimenti pratici per le mamme lavoratrici