Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come crescere bambini educati e non narcisisiti: il decalogo

Per evitare di coltivare in casa piccoli mostri egoriferiti e poco altruisti, fin da piccoli i bambini vanno educati a non considerarsi il centro del mondo o superiori agli altri

da Posted on
Condivisioni

COME CRESCERE BAMBINI EDUCATI –

Ragazzini egocentrici, sicuri di sè e lievemente arroganti, che pretendono ogni minuto l’attenzione rivolta su di loro: questa tipologia di figli è in preoccupante aumento. All’apparenza possono sembrare piccoli individui già sicuri di se e della strada che vogliono percorrere nella vita, ma di fondo nascondono il germe di adulti con un disturbo narcisistico della personalità.

LEGGI ANCHE: L’importanza di educare senza urlare, la rabbia non serve a nulla

Uno studio pubblicato dall’Accademia delle scienze in Usa rivela che queste problematiche insorgono nei ragazzi per via delle troppe attenzioni che i figli ricevono sin da piccoli, ricevendo un messaggio subliminale fin dalla culla: “tu sei speciale, vali più degli altri e devi superare tutti”. A difesa dei genitori, nella maggior parte dei casi responsabili dei vari capricci dei figli, va detto che il clima di ansia sul futuro generato dalla crisi economica in qualche caso può spingerli a voler motivare fin da piccoli i figli ad arrivare in alto, perchè quello che prima era un diritto per tutti (il posto di lavoro) adesso va conquistato a gomitate.

EDUCAZIONE BAMBINI –

E così, se da un lato abbiamo i figli di Will Smith che a detta del papà “preferiscono scrivere romanzi piuttosto che leggerli” e la figlia di Beyoncè che ha fatto il primo bagnetto in una vasca di Swarovsky, nel belpaese abbiamo papà Eros Ramazzotti che imbastisce un miniconcerto per i 18 anni della figlia o Santiago De Martino – il figlio di Belen Rodriguez – che viene immortalato sui social ogni smorfia che fa.

LEGGI ANCHE: Come educare bene i bambini: piccole pesti a lezione di galateo

Ma vediamo come crescere bambini educati e preservarli dal rischio narcisismo, predendo spunto da dei consigli pubblicati sul quotidiano Il Messaggero:

  1. Amarli come sono, con i loro difetti e debolezze, senza negare questi aspetti;
  2. Fare complimenti puntuali e precisi in merito ad una conquista ottenuta;
  3. Dire “oggi sei stato bravo” non “sei sempre bravo” perchè diluire nel tempo annacqua il complimento;
  4. Equilibrati – parsimoniosi ma non miseri – nel dare elogi;
  5. Se un lavoro è fatto bene ma è costato poca fatica, non elogiare il bambino;
  6. Insegnare al bambino a trattare gli altri come loro vorrebbero essere trattati;
  7. Aiutarli a valutare la situazione anche dal punto di vista degli altri: li farà crescere empatici e non autocentrati
  8. Autonomizzarli nelle responsabilità di casa, facendoglielo passare come un normale contributo alle attività della famiglia
  9. Insegnare loro a gioire delle conquiste e a non considerare tutto dovuto o a dare tutto per scontato;
  10. Fin da piccoli abituarli alle parole magiche “grazie” e “scusa”