Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come chiedere un aumento di stipendio

Avere più soldi in busta paga è possibile: non sprecate l'occasione di chiederlo ai vostri superiori. Una piccola guida per orientarsi nel galateo di regole su come ottenere un incremento nei propri guadagni

da Posted on
Condivisioni

QUANTO MI PAGANO –

E’ una domanda che frulla in testa a molti, e spesso la risposta è “troppo poco rispetto a quanto lavoro”. Come abbiamo già avuto spesso modo di dire, se tutti lavorassero bene, il giusto e con orari umani non si sprecherebbe la metà della vita a stare sul posto di lavoro ad accumulare denaro e poi sprecarlo nel tempo residuo a comperare oggetti inutili. Se il vostro lavoro non permette orari troppo flessibili, vediamo almeno come chiedere un aumento di stipendio nella maniera più efficace possibile.

PER SAPERNE DI PIU’: Posta elettronica, come gestirla senza sprecare tempo

COME CHIEDERE UN AUMENTO DI STIPENDIO –

Vediamo le strategie migliori per imparare come chiedere un aumento di stipendio da brave vecchie volpi:

  • Arriva preparato: prima di presentarti dal capo, fai una ricerca – informale e con stile – tra colleghi e amici che lavorano nel settore o in aziende concorrenti per capire quali sono i loro livelli di salario – così potrai tararti su una somma sensata.
  • Studia la preda: chiedi un appuntamento al capo il mercoledì nel primo pomeriggio, in mezzo alla settimana quando è ancora tonico e non la sera o verso la fine della settimana che è stanco e non ha voglia di occuparsi di argomenti come il tuo aumento.
  • Trova un buon terreno: evitare come la peste l’open space ma anche l’ufficio presidenziale con la scrivania di giada, meglio una sala “neutra” prenotata con anticipo dove voi due siete allo stesso livello
  • Metti l’armatura corretta: cura il dettaglio e vestiti elegante – no camicia macchiata o tailleur non stirato – ma non esagerare con trucco, monili o eccessiva ricercatezza per non dare l’idea che è mesi che pensi come vestirti
  • Trova delle valide ragioni: fai esempi concreti e elenca tue caratteristiche indispensabili per l’azienda, motivo per cui ti meriti l’aumento
  • Fai finta che sia lui a decidere: dopo aver esposto le tue ragioni, ascolta le sue e inizia chiedendo se lui/lei ha suggerimenti su come valorizzare queste tue capacità sopra elencate
  • Tieni traccia scritta: dopo il vostro dialogo, con una scusa scrivi una mail riepilogando quanto detto, serve sia all’ufficio del personale sia per ritornare alla carica
  • Non perderti d’animo: anche in caso di no, ricorda che gutta cavat lapidem. Ritenta.

RIDUZIONE STIPENDIO PER CRISI –

Se i nostri consigli non fossero sufficienti e anzi se la vostra situazione lavorativa continuasse a peggiorare, sappiate che cambiare vita in toto è possibile (qui la storia di Pecoranera, Devis Bonanni, per prendere ispirazione) o comunque è fattibile ridurre i consumi personali e “mondare” dagli sprechi il proprio stile di vita.

LEGGI ANCHE: La vita a impatto zero di Lauren Singer