Questo sito contribuisce alla audience di

Come affrontare l’inverno: 10 regole dal cibo all’igiene. Tanta acqua e ginnastica

Molta frutta, verdura e Omega 3 a tavola. E’ inutile imbottirsi di vestiti per stare più caldi. Casa e ufficio ben umidificati. Per le persone che hanno superato i 65 anni di età il vaccino antinfluenzale è indispensabile. Anche per gli anziani il movimento, durante l'inverno, diventa essenziale

Come affrontare l’inverno: 10 regole dal cibo all'igiene. Tanta acqua e ginnastica
Come affrontare l'inverno: le regole giuste per mantenersi in salute
di
Condivisioni

COME AFFRONTARE L’INVERNO -

Il grande freddo colpisce l’Italia e milioni di persone sono ancora a letto con l’influenza. Il gelo è entrato nelle nostre case e adesso bisogna attrezzarsi, senza sprechi e in modo semplice, alle nuove temperature.

LEGGI ANCHE: Come prevenire il raffreddore con 10 efficaci rimedi naturali

SALUTE IN INVERNO: CONSIGLI UTILI -

In questi giorni siamo bombardati dalla pubblicità di prodotti farmaceutici, in genere integratori alimentari, molto costosi e poco efficaci. Molto meglio puntare sui rimedi naturali a costo zero, o comunque con una spesa ispirata al massimo risparmio possibile. Ecco come affrontare l’inverno con 10 regole, che vanno dall’alimentazione agli stili di vita, passando per igiene e cura del corpo.

  • Bere molta acqua. Non è vero che bisogna bere molta acqua solo durante l’estate, quando il caldo ci espone a un’eccessiva sudorazione e abbiamo bisogno di liquidi. L’acqua, e non poca, non necessariamente minerale, ma anche del rubinetto, serve anche in inverno. Consente all’organismo di proteggere le sue condizioni ottimali e di non ridurre la forza degli anticorpi per bloccare l’influenza.
  • No ai farmaci facili. Di fronte a un attacco influenzale, e anche a una febbre che ci complica la giornata, guai ad assumere farmaci senza consultare il medico. Tanto più se si tratta di antibiotici. Le medicine fai-da-te sono sempre e comunque un errore, anche se  si tratta di farmaci da banco.
  • Sì alla ginnastica. Meglio ancora se abbinata al nuoto: la vita attiva e l’esercizio fisico alzano le difese immunitarie contro virus e batteri. E l’influenza è sconfitta prima ancora di farsi avanti.
  • Frutta e verdura. Contengono l’apporto essenziale di vitamine C e A, ideali come antiossidanti. La spremuta di agrumi la mattina, in particolare, deve diventare un’abitudine della nostra dieta. Almeno fino al mese di maggio, quando l’arancia può essere sostituita dal centrifugato di carote da assumere durante tutta l’estate.
  • Ottimo l’olio di pesce.  A frutta e verdura si possono abbinare i famosi Omega 3: li trovate in compresse a base di olio di fegato di merluzzo, o meglio ancora nell’olio naturale (sempre di fegato di merluzzo) prodotto in Norvegia.
  • Vestite senza eccessi. È inutile imbottirsi di indumenti come forma di prevenzione. Anzi, dobbiamo evitare gli sbalzi di temperatura e vestire indumenti che ci garantiscono il caldo ma tengono costante la temperatura corporea.
  • Ambienti ben umidificati. Un altro errore è trasformare la casa in una sauna con temperature torride e termosifoni che girano a palla. L’ambiente ben umidificato garantisce che l’aria calda secchi troppo le mucose, favorendo così irritazioni e infezioni.
  • Quando vaccinarsi. Sicuramente in età superiore ai 65 anni. Per le altre persone, la scelta del vaccino antinfluenzale è bene prenderla d’intesa con il medico.
  • Molti hobby per gli anziani. L’attività è molto utile quando la vita si allunga: il cervello non si ossida e un buon mix di hobby aiuta a ridurre le tipiche forme depressive della solitudine. L’inverno è una stagione che certamente ci fa sentire tutti più soli.
  • Lavate spesso le mani. Senza usare inutili e dispendiosi disinfettanti, ma con l’uso dell’acqua e, più limitato, del sapone. Se esagerate con i prodotti dell’igiene, il rischio è di danneggiare il naturale equilibrio della pelle.

PER APPROFONDIRE: I consigli per riscaldare casa senza sprechi e in modo ecosostenibile

Ultime Notizie: