Questo sito contribuisce all'audience di

Cementificazione selvaggia, in Italia perdiamo 55 ettari di suolo al giorno

Nel Bel Paese, la cementificazione selvaggia non conosce limiti: il suolo consumato è arrivato a 21mila km quadrati, pari al 7 per cento dell’intero territorio.

di
Condivisioni

CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA IN ITALIA –

Il consumo di suolo e la cementificazione selvaggia in Italia sono un dramma che non è riuscito a fermare nemmeno la crisi dell’edilizia. E le conseguenze le paghiamo sulla nostra pelle ogni volta che Madre Natura si abbatte con tutta la sua potenza sulle nostre terre. Terremoti e alluvioni dovrebbero averci insegnato che costruire in modo selvaggio senza rispettare il territorio è un rischio che non possiamo correre.

CONSUMO SUOLO IN ITALIA –

A tal proposito i dati dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) sono davvero sconfortanti: nel 2014 abbiamo cementificato altri 200 km quadrati di suolo, cioè 55 ettari al giorno.Nel Bel Paese, il suolo consumato è arrivato a 21mila km quadrati, cioè al 7 per cento del territorio. Se poi a questo dato aggiungiamo che l’81 per cento dei comuni italiani si trova in una situazione di rischio idrogeologico e che da almeno 15 anni non sono stati fatti interventi di prevenzione in buona parte delle regioni italiane, il quadro che ci troviamo di fronte appare decisamente desolante.

LA STORIA: Terreni agricoli, dal cemento alla campagna, riconversione del suolo edificabile nella provincia di Treviso

PER APPROFONDIRE: La start up italiana che permette di adottare un albero e sostenere la riforestazione del pianeta

   

Ultime Notizie: